Blocco battito

salve, sono antonio.
Vi scrivo del mio problema,sperando di avere qualche parere.
è da alcuni mesi che soffro di alcuni sintomi particolari: mi capita spesso durante il corso della giornata di avvertire come se il mio cuore si "fermasse" improvvisamente e poi riprendesse spedito, come se volesse recuperare i battiti che ha perso.particolare è il fatto che capita spesso anche quando sono eccitato sto per avere un rapporto sessuale con la mia ragazza e , proprio per capire se fosse effettivamente cosi, ieri sera ho fatto sentire anche a lei il mio battito in determinate situazioni e ha constatato che effettivamente è come se il battito rallentasse di colpo, battesse piano e molto forte, per poi riprendere spedito e normale.
E' una situazione che mi capita anche quando vivo una situazione di paura o spavento:oggi per esempio è capitato mentre viaggiavo sul pullman che un signore stava svenendo e allora subito ho percepito(e sentito tastando il polso, anche se non vi era bisogno poichè lo sento bello forte nel petto) che il battito si ferma anche per 2-3 secondi e poi riprende.
un'altra situazione in cui avviene sempre è quando mi corico a letto, non appena mi stendo sento il battito lentissimo( circa 45-50 bpm) e pesantissimo e dura diversi minuti.
Posso dire che lo sento frequentemente durante il giorno e si accompagna a pesantezza nel petto e stomaco e difficoltà nel respirare! inoltre posso dire che questi sono solo alcuni eventi "evocativi"(ce ne sono altri,come anche il semplice pensare a quelle situazioni) e che mi succede anche se sto bello tranquillo senza fare nulla(ho praticamente episodi continui).
Ormai so che quando inizio a sentire pesantezza nel petto,a volte costrizione al collo, e tutto il resto che ho detto mi basta sentire il polso e vedere che il battito è lentissimo e pesante.
vorrei sapere cosa ne pensate voi, vi ringrazio.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Sono semplici i extrasistoli Delle quali avverte la pausa compensatoria

Nessuna preoccupazione

Arrivederci

Cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
salve dottore e grazie per la risposta.
ho dimenticato di aggiungere che ho effettuato qualche mese fa,proprio a causa di ciò, un holter.
ne è risultato fra i vari parametri :
-13 battiti SVE non ripetitivi, altri campi di ectopia sopraventr. 0
-91 battiti Afib durata 1.3 min eventi 3
- ectopia ventricolare tutto 0
(se ha bisogno di altri dati mi dica)

nell'interpretazione:
ritmo sinusale con frequenza fra 40 e 152 bpm.
frequenti e brevi periodi diurni e notturni di aritmia sinusale non fasica.
assenza di aritmia extrasistolica ventricolare
assenza turbe conduzione e di modificazioni ischemiche ST/T .
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Ha un holter perfettamente normale

Arrivederci

Cecchini
[#4]
dopo
Utente
Utente
vorrei chiedere, se posso, cosa si intende per "frequenti e brevi periodi diurni e notturni di aritmia sinusale non fasica"? possono giustificare quello che succede e avverto?
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
L aritmia sinusale é un fenomeno del tutto fisiologico tra l' altro tipica dei cuori giovani

Vorrei averla io

Arrivederci

Cecchini
[#6]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore! Ma come si spiega il fatto che soprattutto durante certi momenti (ad esempio prima di un rapporto o in una situazione di paura) il cuore rallenta e diventa pesante (fra l'altro quando mi corico a letto rallenta non appena mi stendo e va pianissimo e in maniera pesantissima per diversi minuti anche se sono agitato e poi ritorna normale) ? Non dovrebbe accelerare in situazioni cosi? Cosa potrei fare per non farlo succedere? Purtroppo quelle situazioni sono sempre evocative e sono molto debilitanti perche mi sento di stringere il petto e ho bisogno di aria. Grazie ancora
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Lei ha un Holter normale e come vede la sua frequenza cardiaca minima (verosimilmante notturna) e' di 40 bpm.
Lei ha una notevole componente ansiosa che la fa preoccupare di modificazioni fisiologiche della frequenza: probabilmente curando l'ansia che l'affligge potrebbe avere una qualita' di vita migliore.

Ne parli con il suo medico

Arrivederci

cecchini
[#8]
dopo
Utente
Utente
Non nego di non essere ansioso.posso dire che questi miei sintomi li ho iniziati ad avvertire mesi fa in un giorno felice ma estremamente pieno di ansia,quando son tornato a casa e mi son coricato (ho avvertito battiti lentissimi e potentissimi). Quello che tuttavia non mi sembra normale è che ora il cuore in quelle situazioni che dovrebbero essere "cariche" e piene di vitalità, rallenta sempre e si fa pesante, mentre prima ricordo che andava in maniera perfetta. Succede completamente l'opposto, invece di partire bello veloce come prima, rallenta e perde colpi battendo potentemente, arriva anche a 50bpm in una situazione in cui dovrebbe andare bello veloce! Capisce bene come sia debilitante e spiacevole sentirsi di opprimere subito prima che inizi un rapporto e basta tastarsi il polso per vedere che effettivamente si è rallentato di molto. La ringrazio nuovamente
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Mi scusi ma il suo Holter che frequenza segnala durante gli sforzi? camminare, etc etc.

arrivederci

cecchini
[#10]
dopo
Utente
Utente
Questo purtroppo non lo so dire, perchè non è stato segnato
[#11]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Non e' statto segnalato perche0 non ha avuto aklcuna modificazione significativa, altrimenti lo avrebbero segnalato

Si tranquillizzi

cecchini
[#12]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio nuovamente dottore. Magari non potrebbe essere stato preso quel rallentamento dei battiti come momento in cui ero a riposo piuttosto che in attività,e quindi non segnalato anomalo per quello?come posso capire o far vedere cosa succede durante questi momenti in cui si "ingolfa"?so di essere tediante e mi scuso, purtroppo vorrei trovare una soluzione perchè è da mesi che non vivo bene per queste sensazioni, visto che sono molto frequenti soprattutto in momenti in cui dovrei essere tutto all'opposto.
[#13]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Le ho gia' spiegato che NON ha alcun problema cardiaco. (questo e' il 13 esimo post che ci scambiamo)
Ovviamente libero di credermi o meno, e puo' anche cercare opinioni di altri, ma io non posso che confermare che il suo esame e' perfettamente normale e che il suo e' un problema ansioso, probabilmente da curare

Con questo la saluto

cecchini
[#14]
dopo
Utente
Utente
Va bene dottore, grazie.
Avrei altri 3 quesiti da porle, se vuole rispondermi.ovviamente può anche non farlo, so di essermi dilungato e me ne scuso.
I battiti di fibrillazione atriale è normale averne, anche se pochi come li ho avuti?
Durante l'attività fisica è pericoloso un rallentamento come quelli che avverto?può l'ansia rallentarmi il cuore invece che accelerarlo?
La ringrazio ancora e le auguro una buona giornata
[#15]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Occorrerebbe vedere i tracciati descritti come f.a. perche' spesso sono banali extrasistoli sopraventricolari in sequenza

Il suo cardiologo dovrebbe avere tali tracciati

cecchini
[#16]
dopo
Utente
Utente
Quindi li avrà visti sicuramente e se non mi ha detto nulla vuol dire che non era nulla di grave. E per quanto riguarda le altre domande? Grazie infinitamente per la cortesia
[#17]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Mi ascolti bene.

Mi documenti nell' holter sia gli episodi di f.a. e la bradicardizzazione, altrimenti parliamo "di cio' che lei sente2 ma non e' dimostrato.

Se poi vuole togliersi lo sfizio programmi un ECG da sforzio e vedra' che la sua frequenza cardiaca aumenta e non rallenta.

La saluto

cecchini
[#18]
dopo
Utente
Utente
Come posso documentarglielo?devo pubblicare delle foto?
[#19]
dopo
Utente
Utente
salve dottore.
Pensavo, è possibile che quei "frequenti e brevi episodi di aritmia" refertati nell'holter siano stati presi come una aritmia ma in realtà quello che succede è proprio il fatto che ho detto ?mi spiego meglio : io quando sto tranquillo e non penso a quelle cose il mio cuore va normale, ma quando penso o vivo situazioni soprattutto erotiche o paurose, dove il cuore dovrebbe andare "a mille" (prima di un rapporto o prima della masturbazione), rallenta e batte potente per massimo una decina-quindicina di battiti e poi riprende veloce, dopo un altro po' rallenta nuovamente e poi riprende come in maniera ciclica ma solo se vivo quelle situazioni o se faccio determinate cose come quando mi corico a letto soprattutto sul lato sinistro,o mi alzo da seduto.
è possibile che la variazione sia stata valutata come aritmia, mentre in realtà magari c'è un problema(visto che lo sento che mi si blocca proprio in quei momenti) che non è stato capito poichè non sanno cosa facevo o pensavo in quei momenti?è come se il mio cuore reagisse al contrario a quei determinati stimoli. spero mi risponda
[#20]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Stiamo parlando del niente.
Il suo holter non mostra alcun blocco.
E poi queste domande lemfacikita a chi penna refertato l holter.
Come faccio io a parlare di cose che non vedo?

La saluto
[#21]
dopo
Utente
Utente
e questo purtroppo lo so. ma quello che vorrei capire, è : esistono dei casi cosi?è possibile una situazione del genere? come dovrei agire e comportarmi?grazie mille
[#22]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Lei deve solo chiedere al cardiologo che le ha letto L holter cosa succedeva della sua frequenza mentre faceva le varie cose
Io certo non le so rispondere perché il tracciato non ce L ho

Con questo la saluto
[#23]
dopo
Utente
Utente
Ho nel referto dell'holter qualche tracciato selezionato, li carico in modo tale che possa vederli? Infine, chiedo nuovamente, esiste una situazione come la mia?è effettivamente possibile che accada una cosa del genere, ci sono casi come i miei? Grazie ancora
[#24]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 78,4k 2,8k 2
Lei continua a dire di essere un caso particolare.
Non solo non lo penso ma non c è alcuna prova obiettiva.

Ne parli con chi le ha letto l holter che ha la possibilità di farle vedere il tracciato minuto per minuto

Io non posso fare niente

Con questo la saluto

Ceccnini

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test