ansia  
Utente 476XXX
Buongiorno gentili dottori,ho 26 anni e da anni soffro di ansia e ipocondria avendo preso da mia madre ansiosa cronica. Sono sempre riuscito a controllare la mia ansia e il mio disturbo ossessivo compulsivo correlato all’ipodondria,ma da quando ho perso mia zia (una seconda
Mamma) il tutto è peggiorato ho avuto il mio primo attacco di panico ho fatto controlli ecg e analisi del sangue sia in pronto soccorso che da cardiologo ed è risultato tutto nella norma però ora si sono aggiunte senso di oppressione alla bocca dello stomaco palpitazioni e extrasistoli.nonostante questo cerco comunque di fare esperienze con i miei amici e la mia ragazza anche se sono preso dalla paura quando mi allontano da casa. Come potrei comportarmi? e sopratutto tutti questi sintomi sono ricollegabili all’ansia o a qualche tipo di problema fisico? grazie mille per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
E' molto verosimile che le sue banali extrasistoli
siano correlate alla su ansia.
Si tranquillizzi


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 476XXX

Grazie mille per la risposta dottore.!