Utente 651XXX
Buongiorno, mio figlio 50 anni, fumatore e grande consumatore di caffè ha eseguito un elettrocardiogramma con il seguente referto:
Ritmo sinusale 81 bpm
Asse a sinistra, rsr' V1
Nei limiti per il resto.
Il cardiologo, anche alla luce della normalità dell'ecocolordoppler effettuato nella stessa giornata, gli ha riferito essere condizione non preoccupante e spesso riscontrata nei fumatori e mio figlio è propenso naturalmente ad abbandonare o per lo meno diminuire fumo e caffè. Essendo un soggetto ansioso, chiedo per maggior tranquillità se con questo referto, l'esame effettuato si può davvero ritenere nella norma. Grazie come sempre di cuore.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La deviazione assiale sinistra non ha niente a che vedere con il fumo od i caffe'.

Il fumo aumenta la possibilita' di infarto, ictus , morte improvvisa e di cancro in diversi organi, ma non di deviazione assisale sinistra.

Questa di solito e' presente negli obesi o negli ipertesi.
Ma non e' certo questo il problema principale di suo figlio.

La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 651XXX

Buongiorno dottor Cecchini! Innanzitutto grazie per la solerte risposta e per il suo contenuto. Mi permetto comunque di chiederle se l'esame in questione può ritenersi nella norma o se mio figlio con tale referto necessita di ulteriori indagini ed eventualmente quali.
Grazie ancora e cordialità

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non so che conformazione toracica abbia suo figlio, se sia in sovrappeso o meno e che valori pressori abbia.
Il cardiologo che lo ha eseguito le avra' pure detto qualcosa.


arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 651XXX

Buonasera dottor Cecchini. Alla richiesta di mio figlio sul perché risultasse e su cosa potesse comportare la deviazione assiale sinistra riscontratagli la risposta del cardiologo è stata: "non comporta assolutamente nulla e potrei anche non riportarlo nel referto, come medico però ho il dovere di farlo". Null'altro al riguardo. Quello che ho dimenticato di scrivere in precedenza è che mio figlio ha il petto leggermente escavato ed è portatore di un lieve prolasso dei lembi mitralici. Le chiedo se tali condizioni possano incidere in qualche modo sul risultato dell'elettrocardiogramma. Pressione 115/75. Grazie come sempre per il suo contributo.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
teoricamente si
se vuole mi invii il tracciato ecg via mail

cecchinicuore@gmail.com

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 651XXX

Lei è davvero molto gentile. Provvederò quanto prima ad inviarle il tracciato. Grazie di cuore.