Utente 445XXX
Salve a tutti, sono di nuovo qui a chiedere un consulto.

Appurato che ho un blocco focale dx, PQ nei limiti superiori, extrasistole (che si presenta per colpa di ansia o reflusso gastrico, altrimenti non si verificano), un lieve prolasso mitralico senza rigurgito, mi stavo chiedendo: posso andare in palestra? Sono magro, ho un fisico atletico, definito e allenato ma peso poco e non mi sento a mio agio così e quindi volevo iniziare a fare palestra per avere un fisico più in forma, più pieno.

Tempo fa prima che cominciassi a lavorare mi allenavo sempre a casa con dei manubri e a corpo libero, avevo raggiunto un buon risultato e pesavo 60 kg. Il problema è che dopo 1 anno di allenamento ho fatto un ECG e mi hanno detto che era cambiato qualcosa, che poteva essere un BAV di I grado incompleto. Dissero che probabilmente era colpa dell'antidepressivo che prendevo per curare gli attacchi di panico e di smettere di prenderlo e così feci. Ora l'ECG mostra solo un blocco focale dx e PQ nei limiti superiori. C'è da dire che mentre ero in cura con l'antidepressivo Entract bevevo anche molta birra e anche spesso, forse era stato questo mix ad aumentare i ritardi intraventricolari? O è possibile che sia stato l'allenamento anaerobico? Mi ricordo che una volta un medico mi disse che per me sarebbe meglio fare uno sport aerobico. Però essendo molto magro perderei ancora più peso e non sarei a mio agio. Allora stavo pensando ad allenarmi con carichi abbastanza gestibili e fare corsa e cyclette per mantenere l'aerobica.

Secondo voi posso fare palestra tranquillamente o mi conviene fare qualcosa di aerobico e basta?

Ps: anche mio fratello ha scoperto di avere un blocco di branca dx incompleto ma si è iscritto in palestra e la fa senza problemi..

Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non vedo alcuna conteoindicazione per lei a fare attivita fisica.
arrivederci


cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 445XXX

Quindi posso cimentarmi nel fitness e ottenere un fisico più tonico? Grazie mille, sono felicissimo di questa risposta.

Volevo anche aggiornarla che con l'ansia e l'insonnia va molto meglio grazie ad uno psichiatra che mi ha parlato e compreso.

Buona serata.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
A parte la pesistica che è dannosa per ogni cuore può fare ciò che vuole

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 445XXX

Mi scusi in che senso? inteso come culturismo? quelli che alzano carichi molto pesanti?

Io intendo la palestra tipo panca, manubri e altri attrezzi..

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Le ho gia' espresso il mio pensiero.
Lasci stare la pesistica , che oltre ad essere inutile puo' essere dannosa , specie per il cuore.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 445XXX

Forse si è espresso male. Le ho chiesto se mi è controindicato andare palestra e lei ha detto di no, e poi ha detto di lasciar perdere i pesi. E io le ho chiesto: cosa intende per pesistica? Intende il culturismo? o anche il fitness? Io parlo di attrezzi da palestra per restare in forma non di carichi pesantissimi.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
allora cerco di essere chiaro.
Poca fatica: il cuore ringrazia
Media fatica: il cuore sopporta
Molta fatica: il cuore si ammala.

Chiaro il concetto? Vada a camminare, in bici e nuoti. Quella e' salute. Mettersi a fare le panche , i bilancieri etc. invece no.

Poi faccia cio' che crede.
Mi trovi una specie animale che vada in palestra...
La saluto

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 445XXX

Come ho scritto sopra, non intendo sovraccaricarmi con carichi pesanti. Solo a livello di fitness, tapis roulant, cyclette, manubri, attrezzi per aumentare la forza e la muscolatura fino a un certo punto, senza eccessivi sforzi. Niente bilanciere, solo panca con carichi medi.

Anche andare in bici e nuotare è molto faticoso, esempio: nelle salite ci si sforza molto..

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Faccia come crede.
Ha chiesto un consiglio e io gliel'ho dato, piu di una volta.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#10] dopo  
Utente 445XXX

In realtà ha espresso il suo pensiero e poi l'ha cambiato.

Buona giornata.

[#11] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Post n* 1
Non vedo alcuna conteoindicazione per lei a fare attivita fisica.

Post n* 3
A parte la pesistica che è dannosa per ogni cuore può fare ciò che vuole

Gentile utente, io non cambio idea.

Se lei ritiene che " manubri, attrezzi per aumentare la forza e la muscolatura " non sia pesistica allora e' inutile parlare.

Se lei pensa di fare esercizi per aumentare la massa muscolare del suo fisico non aumenti anche gli spessori del suo cuore si sbaglia.

Questo era quanto dovevo dirle.

L'attivita' che fa bene al cuore come le ho gia' scritto e' camminare, usare la bicicletta come mezzo di trasporto e nuotare. Andare in bicicletta non significa fare il Tour de France.

Faccia comunque cio' che crede.


con questo la saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#12] dopo  
Utente 445XXX

Quindi lei sconsiglia di fare attività fisica e che quindi sia meglio limitarsi a camminare e andare in bici a fare la spesa?

Mi sono allenato per circa 2 anni con i manubri alternando pesi e corsa e salto con la corda e non ho avuto problemi, il mio cuore è rimasto invariato da quant'è risultato dell'ecocardio..

A questo punto non so cosa pensare, quelli che vanno in palestra e si mantengono in forma non hanno avuto problemi cardiaci da anziani..Da quel poco che so io, l'attività fisica fa bene al cuore..

[#13] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
"Quindi lei sconsiglia di fare attività fisica"

Ho detto esattamente il contrario.
L'attivita' fisica
Attivita' fisica non e' la palestra ma il muoversi come Natura ci ha fatto.
L'uomo e' stato fatto per coltivare i campi ed andare a caccia, non per andare in palestra.
Cosi' come nessun animale va in palestra ed evita le fatiche inutili.

Si chieda perche' a chi fa sport viene chiesta ogni anno la visita cardiologica, l' ECG e l' ECG sotto sforzo: se facesse bene, comprende da solo, lo richiederebbero a chi gioca a bocce e non allo sportivo.

La saluto
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#14] dopo  
Utente 445XXX

Capisco, ma è difficile rinunciare ad una passione. Pensa che pedalare per molti km sia troppo faticoso? Ho la passione per il cicloturismo e mi piace nei week end in estate e primavera, andare in posti lontani con la mia bici, scelgo percorsi in pianura per non affaticarmi troppo nelle salite e godermi il viaggio.

Il suo punto di vista è quello di non fare attività agonistica se ho capito bene. In tal caso, non intendo agonizzarmi, ma solo tenermi in forma :)

[#15] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il cicloturismo e' eccellente per il cuore.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza