Utente 483XXX
salve da qualche tempo dopo che ho avuto problemi di esofagite da reflusso e fatta una cura con il gastroenterologo di circa due mesi nel secondo mese dopo avere avuto il virus influenzale ho anche avuto delle strane vibrazioni alle orecchie sopratutto quando sento parlare ad alta voce o ascolto della musica, cosa potra essere? ho anche avuto qualche disturbo di pressione minima un po alta la massima normale i battiti normali... in quanto ho fatto le viste dal cardiologo sia di cuore che di pressione facendo il test delle 24 ore ( parliamo di controllo pressione) non mi ha riscontrato niente solo che dice che sono un po iperteso tutto qua...ma queste vibrazioni altalenanti cosa possono essere?
grazie x la risposta

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non so cosa intenda il suo cardiologo dicendole che ....e' un po' iperteso.
Le ha prescritto una terapia? che valori sono emersi all' Holter pressorio?.

Per cio che riguarda le "vibrazioni" all' orecchio mi pare che francamente il suo cuore non c'entri niente.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 483XXX

Spett.le Dott Buongiorno
innanzitutto la ringrazio x avermi risposto
mi vorrei esprimere meglio
questo e quello che mi ha diagnosticato
Diagnosi arteriosa live
Patologie associate: Reflusso gastro esofageo

Cenni anamnestici
Tonsillectomizzato aleta di 10 anni Blocco di branca destra noto dal 2000,Reflusso gastroesofageo.Riscontro recente di elevati valori tensivi (specie diastolici) Ha iniziato terapia con enapril 5 mg/die e sospesa per scarsa compliance

Motivo della visita; Approfondimento diagnostico
Esame obiettivo ed elettrocardiopgrama

Buone le condizioni di compenso emodinamico,non edema declive ,non segni di stasi epatica,ne di stasi polmonare,M.V normale. toni netti e puri in successione ritmica,pause libere, PAO sx prima misurazione 130/95
seconda misurazione 130/90
esami Biumorali Nel range normale
Monitoraggio pressione :
L esame ha mostrato buon controllo dei valori sisto-diastolici durante lintera registrazione
Minime le escursioni nictoemerali
soggetto non dipper
questo e tutto
distinti saluti

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Beh quindi secondo l' holter pressorio lei non sarebbe iperteso.
Dal momento pero' che eì' un paziente NON dipper (non si riduce molto la pressione di notte) le consiglierei di ridurre il peso,camminare almeno un'ora al giorno a passo svelto, eliminare il sale aggiunto nella dieta.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 483XXX

Buongiorno, grazie x la risposta
x quanto riguarda il camminare e fare un po di sport me lo aveva consigliato a bocca il dottore cardiologo
secondo lei e un fattore nervoso e di stress
(un paziente NON dipper)
oppure centra il fatto che ho sofferto di esofagite da reflusso che mi portava spesso ad un po di takicardia?
grazie distinti saluti

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non penso che lei abbia ansia mentre dorme...
Il fatto di essere NON dipper significa che deve porre molta attenzioneai valorim pressori da qui in avanti, con i suggerimenti che le ho dato.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 483XXX

grazie mille dottore e stato molto chiaro ok ascoltero il suo consiglio
buona giornata