Utente 481XXX
Gent.mi dottori mia figlia di 19 anni ha avuto un episodio di tachicardia della durata di un paio di minuti accompagnata da sudorazione mentre mangiava.la stessa cosa e' capitata un anno fa e all'epoca la portammo al pronto soccorso,qui dall'elettrocardiogramma non risultò nulla .di seguito facemmo un ecocuore anche questo negativo.esami del sangue emocromo tsh e glicemia nella norma.questa volta non siamo andati al pronto soccorso e mi chiedo se abbiamo sbagliato a non portarla e volevo sapere quali controlli e' il caso di fare.grazie.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La cosa piu' intelligente da fare e' andare in pronto soccorso ad eseguire un ECG durante l' episodio per valutare il ritmo.
A questyo punto le conviene programmare un HOlter cardiaco delle 24 ore.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 481XXX

La ringrazio della risposta immediata e approfitto ancora di lei per sapere se un holter a distanza di giorni può rilevare delle problematiche e se alcune anomalie si possono riscontrare solo durante la tachicardia

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
L ' Holter potrebbe anche risultare negativo.
Pero' su 120,000 battiti regsitrati nelle 24 ore potremmo avere informazioni utili.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 481XXX

Grazie mille le farò sapere i risultati dell'esame.