Utente 285XXX
Salve, ho 26 anni e sono un ragazzo che fa una vita abbastanza sedentaria. Ultimamente mi stà capitando tipo quando mi trovo a giocare a carte con gli amici o comunque a giochi simili, che mi aumentano i battiti cardiaci con conseguenti vampate di calore bello forte su viso, collo e petto accompagnate da uno strano intorpedimento del viso. Vorrei capire se c'è una correlazione tra questi sintomi e la pressione alta. Premetto che sono un tipo ansioso ed emotivo e soffro di extrasistole da 6 anni. Ho fatto tutti gli accertamenti a livello cardiaco e mi è stata rilevata solo una lieve forma ipertensione con sottoscrizione del Cardiologo di Lobivon, di cui ho fatto uso 2 anni fa per un breve periodo per poi terminarne di botto l'assunzione. Vorrei capire quale sia e se c'è una soluzione per risolvere il problema di queste vampate post tachicardia e perchè si originano. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
la cosa piu intelligente è che lei programmi un holter pressorio per valutare sia i valori pressori che la sua frequenza nelle 24ore.

stia lontano dal fumo e dalla caffeina

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza