Utente 490XXX
Buonasera a tutti.
Sono un ragazzo sportivo (pratico attività sportiva pesi + cardio almeno 4 volte a settimana)
Non bevo, non fumo, 1/2 caffè al gg.
Qualche anno fa, ho eseguito elettrocardiogramma sia per visite sportive (quindi sotto sforzo) che non, ho anche indossato per 48h un holter (in quanto avevo notato delle leggere aritmie dovute a stress e ansia che sono risutalte del tutto fisiologiche e nella norma) con risultati sempre normali.
Ho avuto in passato degli episodi di attacchi di ansia, curati e non più ripresentati.

Vengo alla mia domanda: ho da pochi gg acquistato un orologio che rileva il battito cardiaco, ho una media a riposo di circa 60 bpm. Durante il sonno però, al risveglio, mi avvisa che ho avuto dei picchi di anche di 140bpm. Io non mi accorgo di nulla, continuo a dormire, senza avvertire palpitazioni o altro. Volevo quindi chiedere se può essere un errore del dispositivo oppure è una cosa normale che può avvenire ad esempio durante un sogno, oppure se devo preoccuparmi e fare ulteriori accertamenti.

Riporto orari e battiti nel sonno degli ultimi 3gg:

22 aprile: dalle 01.55 alle 02.15 = intervallo freq. cardiaca 121 - 139 bpm;
21 aprile: dalle 04.53 alle 05.03 = intervallo freq. cardiaca 120 - 129 bpm;
20 aprile: dalle 01.15 alle 03.13 = intervallo freq. cardiaca 120 - 143 bpm.

Grazie anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
quegli aggeggi non sono molto afgidabili.
Per riprova esegua un holter cardiaco delle 24ore.
arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza