Utente 433XXX
Buongiorno a tutti.
Sono un ragazzo di 31 anni, maschio peso 98/100kg, 182 di altezza.
Sto soffrendo in questo ultimo periodo di alcune fastidiose extrasistole, rilevate anche dal holter che ho fatto qualche giorno fa. 320 bev e 5 besv, 1 run di 4 battiti a 175bpm alle ore 3:42 di notte.

Il fatto è che il giorno che ho portato il macchinario è stato praticamente il primo giorno da cui ho iniziato a non sentirle più. Se lo paragono al giorno prima che era stato un inferno non so che valori potessero emergere.

Tra una settimana ho una visita cardiologica per valutare appunto l’esame in questione.

Monitoro quasi ogni giorno la pressione.

Ho una pressione arteriosa che oscilla tra i 135/80 e i 150/90. Questo se misurata a sx.

Se la misuro a destra la pressione risulta essere più bassa, anche di 10/15 mg per la sistolica, e soprattutto la minima arriva ad essere anche a 55.

Per esempio ad una misurazione a sinistra di 140/80 corrisponde una pressione di 125/55 a destra.

È una cosa normale?

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
si è. perfettamente normale come il suo holter

arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza