Utente 461XXX
Salve, vorrei un consiglio. Dal momento che assumo betabloccante al mattino e alla sera, di solito sempre verso le 8.30, vorrei iniziare a fare una corsa di primo mattino per tenermi in forma, è meglio se il betabloccante lo prendo prima dell attivita sportiva?
Visto che ho un incontinenza cardiale, con relativo reflusso è meglio che la colazione la faccio al ritorno della corsa?
Visto che già ora ho i battiti la sera prima di dormire che si aggirano intorno ai 50, correndo tutte le mattine può essere che la sera i battiti possano ridursi ulteriormente?
Correndo e aumentando i battiti vado in contro a qualche rischio?
Scusate le tante domande, ma non vorrei incombere in qualche errore iniziando l attività fisica dal momento che ho le extrasistole. Grazie. Se potete rispondere a tutte le domande ve ne sono grato

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
innanzitutto non so perche le abbiamo prescritto un beta bloccante dato che lei è un maschio, e per di piu giovane.
non so inoltre che tipo di beta bloccante lei assuma.

non vedo quindi, le ripeto perche ad una persona di sesso maschile abbia o prescritto un beta bloccante mattino e sera......

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 461XXX

Dottore la ringrazio per la risposta, assumo dilatrend 25 mg mezza compressa mattina e mezza la sera. Non so che dirle, il cardiologo l ha ritenuto opportuno dopo aver visto il mio holter, che già pubblicai in passato e lei vide. Detto questo, perchè dice così? Non si danno betabloccanti a ragazzi giovani? Posso avere delle conseguenze negative?

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Gia il 4 Aprile le scrissi che aveva della banali extrasistoli benigne.
Il beta bloccante non è dannoso ma per esempio puo dare problemi di erezione.
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 461XXX

Grazie ancora delle risposte. Volevo capire se poteva aiutarmi anche con le domande che avevo posto inizialmente in questo post.

[#5] dopo  
Utente 461XXX

Dottore mi scusi se insisto ma dal momento che purtroppo il betabloccante lo devo prendere per il mio cardiologo, potrebbe darmi qualche consiglio sulle domande che ho fatto all inizio del post? Grazie.