Utente 493XXX
Buongiorno,
mi chiamo Paolo, su richiesta Medico di famiglia ho effettuato un Holter pressorio 24h (63 misurazioni VEGLIA, 19 misuraziomni SONNO).
Ecco i risultati:

PERIODO COMMPLESSIVO:
- Sistolica: MIN 87 - MAX 158 - MEDIA 119 - Dev. Std 15.46 -----> valori sistolici sopra soglia: 44%
- Diastolica: MIN 47 - MAX 102 - MEDIA 74 - Dev. Std 12.16 -----> valori diastolici sopra soglia: 33%
- Pam: MIN 60 - MAX 116 - MEDIA 86 - Dev Std 12.72
- Pulsaz: MIN 45 -MAX 95 - MEDIA 64 - Dev. Std 10.77

VEGLIA:
- Sistolica: MIN 106 - MAX 158 - MEDIA 125- Dev. Std 11.52 -----> valori sistolici sopra soglia: 44%
- Diastolica: MIN 65 - MAX 102 - MEDIA 79 - Dev. Std 8.12 -----> valori diastolici sopra soglia: 32%
- Pam: MIN 75 - MAX 116 - MEDIA 91- Dev Std 9.06
- Pulsaz: MIN 49 -MAX 95 - MEDIA 66 - Dev. Std 10.36

SONNO:
- Sistolica: MIN 87 - MAX 124 - MEDIA 100 - Dev. Std 10.84 -----> valori sistolici sopra soglia: 16%
- Diastolica: MIN 47 - MAX 75 - MEDIA 58 - Dev. Std 8.17 -----> valori distolici sopra soglia: 5%
- Pam: MIN 60 - MAX 88 - MEDIA 69 - Dev Std 8.91
- Pulsaz: MIN 45 -MAX 60 - MEDIA 55 - Dev. Std 6.37

Conclusioni del referto:
- Valori pressori medi sistolici e diastolici, nelle 24 ore, normali
- Elevati valori di Pressione differenziale
- Elevata variabilità pressoria
- Corretto calo pressorio durante la notte rispetto al giorno (condizione di ExtremeDipper)
- Normale profilo pressorio al risveglio (normale morning surge)
- Frequenza cardiaca normale


Cortesemente richiedo commenti al referto in questione... e in particolare chiramenti riguardo alle voci:

- Elevati valori di Pressione differenziale
- Elevata variabilità pressoria


Grazie per la Vostra attenzione.

EDIT: aggiungo: non bevo, non fumo, faccio sport amatoriale (calcetto 1 volta settimana, camminata e biciletta 1 volta settimana). Colesterolo normale.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il primo dato staa significare che la differenza pressoria tra la sistolica e diastolica e' lievemente maggiore della norma (secondo il refertatore, in realta' talora i suoi valori diastolici sono elevati...)

Il secondo dato sta a significare che da valori normali talora lei passa a valori piu elevati.

Considerando che di notte i suoi valori rpessori sono normalissimi, parrebbe che lei sia una persona piuttosto ansiosa.

Detto questo openso che basterebbe che lei riducesse il peso corporeo di qualche kg, che camminasse almeno un'ora al giorno a passo svelto e che elòiminasse il sale aggiunto nella dieta.

Dovrebbero bastare questi accorgimenti

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 493XXX

La ringrazio Dottore, per la sua cortese e celere risposta.


Per ulteriore cortesia, mi può chiarire le sue considerazioni:

- Il primo dato staa significare che la differenza pressoria tra la sistolica e diastolica e' lievemente maggiore della norma (secondo il refertatore, in realta' talora i suoi valori diastolici sono elevati...) ---> cosa intende con la frase tra parentesi?

- Il secondo dato sta a significare che da valori normali talora lei passa a valori piu elevati. ----> cosa può indicare questa varianza?

sinceramente non mi ritengo una persona ansiosa in generale (almeno consciamente)...

In ogni caso ho già ridotto SALE e ho intenzione di perdere qualche Kg come da Lei consigliato

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
1) perche' in realta questa modesto aumento della differenziale non c'e' quando i valori salgono.

2 e' tipico degli ansiosi o degli iperreattivi in genere.

Cordialita'

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 493XXX

Grazie ancora per i chiarimenti.

Le chiedo un'ultima precisazione, poi non la disturbo più Dottore.

Come mai il referto parla di "ELEVATI valori di Pressione differenziale", mentre Lei me li descrive come (cito) "differenza pressoria tra la sistolica e diastolica e' LIEVEMENTE maggiore della norma" e "MODESTO aumento della differenziale" ?


È questa discrepanza tra i termini "elevato" e "lieve-modesto" che mi lascia perplesso.


GRAZIE

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Perché sono modesti
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 493XXX

Allora non capisco come mai nel referto abbiano scritto "elevati"

Lei mi ha quindi tranquillizzato, GRAZIE ANCORA e buona vita a Lei Dott. Cecchini.


Paolo

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Lo deve chiedere a chi ha refertato l esame ... non a me

Cordialità
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 493XXX

Ha perfettamente ragione.


Saluti.