Utente 494XXX
Salve Dottori. Ho 30 anni e scrivo per chiarire un segnale del mio corpo. Nelle ultime settimane, più o meno un paio di volte a settimana, avverto dei colpi al centro del petto, credo proprio si tratti di extrasistoli. Non sono ansioso, so bene che è normale anche avere qualche migliaio di extrasistoli al giorno, ma ... è normale anche avvertirne qualcuna di esse? C'è una soglia massima di extrasistoli percepibili come colpetti nel petto nell'arco di una settimana? Per essere spie di una patologia devono essere accompagnate da quali altri sintomi? Ho fatto un ECG di routine recentemente e il medico non ha riscontrato anomalie. Grazie infinite per il tempo dedicatomi in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
sono banali extrasistoli che ciascuno di noi ha.
elimini tutto cio che potrebbe facilitarle...caffe nicotina eventualmente

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 494XXX

Grazie Dottore. Io effettivamente bevo molto caffè e assumo troppi zuccheri. Però sono molto atletico, la parola tachicardia non è mai esistita nel mio vocabolario, quindi quando mi capitano questi piccoli episodi resto lì a pensare. In realtà ce le ho sempre avute, ma prima non sapevo nemmeno che fossero extrasistoli. Non so neanche se abbia senso fare esami cardiaci sotto sforzo oppure l'Holter perché il mio corpo reagisce con piacere all'attività fisica, anche nel post, e perché io non avverto aritmie nel tempo restante, mi sento equilibrato. Non escludo comunque di fare questi test solo per zelo. In questo periodo sto avendo un po' di reflusso gastroesofageo e assumo antistaminici per l'allergia, non so se possano esserne la causa. Grazie per la consulenza Dottore.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
potrebbero esserne una causa.
elimini o almeno riduca i caffè

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza