Utente 410XXX
Gentili dottori,

vi sottopongo il referto degli esami ematichimici effettuati ieri:

ESAME EMOCROMOCITOMETRICO
Globuli bianchi (WBC) 5,57 10^3/μL 4,00 - 10,80
Globuli rossi (RBC) 4,56 10^6/μL 4,50 - 5,50
Emoglobina (Hgb) 147,0 g/L 140,0 - 180,0
Ematocrito (Hct) 45,2 % 42,0 - 52,0
Volume corpuscolare medio (MCV) 99,2 fL 82,0 - 94,0 *
Emoglobina corpuscolare media Hgb (MCH) 32,2 pg 27,0 - 36,0
Concentrazione media emoglobinica (MCHC) 325,0 g/L 320,0 - 370,0
RDW (indice di anisocitosi) 12,3 % 12,0 - 17,0
Piastrine (PLT) 212 10^3/μL 130 - 400
FORMULA LEUCOCITARIA
Granulociti Neutrofili 50,0 % 40,0 - 74,0
Granulociti Eosinofili 2,5 % 0,0 - 8,0
Granulociti Basofili 0,8 % 0,0 - 1,5
Linfociti 37,6 % 20,0 - 45,0
Monociti 9,2 % 3,4 - 11,0
Granulociti Neutrofili 2,78 10^3μ/L 1,50 - 8,00
Granulociti Eosinofili 0,14 10^3μ/L 0,00 - 0,80
Granulociti Basofili 0,04 10^3μ/L 0,00 - 0,20
Linfociti 2,09 10^3μ/L 0,90 - 4,00
Monociti 0,52 10^3μ/L 0,20 - 1,00

GLICEMIA: 77 mg/dL (da 60 a 100 normale)

COLESTEROLO TOTALE: 186 mg/dl (>200)

HDL: 37 mg/dl (>40)*

COLESTEROLO LDL: 125 mg/dL
< 100 mg/dl : OTTIMALE
100-129: QUASI OTTIMALE
130-159: AL LIMITE
160-189: ALTO
> 189: MOLTO ALTO

TRIGLICERIDI: 92 mg/dl (>150 mg/dL)

PCR: 0.1 mg/dl (>0.5 mg/dl)

Dunque, le mie preoccupazioni riguardano principalmente il costante valore basso (diciamo tra 36 a 40 mg/dl da anni) del HDL e l'avvicinarsi alla soglia dei 130 mg/dl del colesterolo LDL. Non sono mai stato sovrappeso, non mangio carne, non mangio dolci (nemmeno zucchero nel caffe'), e da Settembre ho attuato le seguenti modifiche nello stile di vita:
- smesso di fumare permanentemente
- fitness due volte alla settimana
- krill oil cronicamente (500 mg/die)
- pesce 5 volte/ settimana

Data la genetica per malattie cardiovascolari (IMA papa', 62 anni), volevo attuare una robusta prevenzione e fare il possibile per evitare di trovarmi tra qualche anno con un quadro lipido molto peggiorato e difficile da correggere. Avete qualche suggerimento in merito?

Grazie mille per il vostro aiuto

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
non puo fare niente contro HDL basso e poco sul LDL alto (omega tre).

per il resto mi pare vada tutto bene

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 410XXX

La ringrazio dottore,

potrebbe essere utile considerare un'adeguata terapia farmacologica, come la statina, per avere degli effetti piu' significativi? I miei 'concerns' rigurdano soprattutto il fattore genetico, e voglio fare quanto piu' possibile per minimizzare il rischio 'controllabile' dato che su quello 'incontrollabile' (genetica) ahime' non e' possibile agire.

La ringrazio per il tempo e disponibilita'

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non hanno indicazioni in questo caso, anche perche' ha degli esami pressoche' perfetti.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza