Utente cancellato
Dottore buongiorno. Non riuscivo a trovare l'area medica più adatta a questo consulto e alla fine ho disturbato comunque lei, vuole per fiducia nelle sue parole e per la sua competenza. Quindi mi perdoni in partenza l'ennesimo consulto. La mia domanda è la seguente: siccome ultimamente sto accusando delle tachicardie durante la giornata (mi sveglio già al mattino con tachicardia, senso di vuoto in petto e allo stomaco e malumore generale.. Da premettere Sono un tipo ansioso e ipocondriaco) ho provato ad attribuire questo mio stato a una carenza di potassio dato che mangio poco e sono molto dimagrito (ora peso 67 chili). È possibile una cosa del genere? Potrei assumere integratori tipo multicentrum o sono sconsigliabili e possono far male? Come lei ben sa dai miei altri consulti, un mese fa ho eseguito tutti gli accertamenti risultati nella norma e circa 2 mesi e mezzo fa ho fatto anche analisi del sangue per sodio e potassio risultate nella norma, ma fa allora ho perso un paio di chili. Grazie infinite dottore

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prima di correggere una supposta carenza elettrolitica occorre verificarla con un banale prelievo di sangue.
Se poi fosse confermata quei prodotti che lei scrive sono del tutto inefficaci.
Quindi se lei ha questo timore esegua potassemia, magnesemia e calcemia.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
492128

dal 2018
La ringtazio dottore. Ho eseguito il prelievo un paio di mesi fa ed era tutto nella norma, però seguiró il suo consiglio è lo ripeterò. Quindi dottore non è il caso che assuma una compressa di multicentrum al giorno? Neanche per un semplice apporto di vitamine giusto per ingannare il pensiero? Possono far male questo tipo di integratori? Inoltre dottore, questa tachicardia a 120/130 bpm con senso di confusione e agitazione, può essere dovuta ad ansia (dato che ne soffro e ne ho sofferto) o ad una carenza di potassio o altri elettroliti? La ringrazio nuovamente

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
La sua frequenza non ha niente a che vedere con gli elettroliti ma all'ansia. Il Multicentrum non le fa certaemnte male, ma piu' che altro fa bemnissimo al suo farmacista.

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
492128

dal 2018
Perfetto dottore la ringrazio, è stato chiarissimo. Siccome mi ritrovo una convezione intera, per questa estate lo assumerò come le dicevo prima per "ingannare" la mia mente di stare apportando qualche vitamina in più. La ringrazio ancora per la disponibilità e le auguro una buona giornata.