Utente 421XXX
Buongiorno.
Da circa 1 anno ho assunto uno strano vizio. Sono un ragazzo di 23 anni e sto frequentando l'università. Studio praticamente tutti i giorni e quando però ho bisogno di fare una pausa non troppo lunga prendo la macchina e faccio un giro di circa 30 minuti. Praticamente passo dalla pianura ( dove abito) alla collina e quindi mi dirigo verso un luogo la cui altidudine è sicuramente maggiore rispetto a dove sto io. La strada che percorro non è lineare ma è piena di curve e soprattutto fatta di salite e di discese.
Il fatto è che molto tempo fa mi accorsi, non appena concluso il mio " percorso", di uno strano fischiettio alle orecchie. Negli ultimi giorni, forse complice anche l'aumento delle temperature, questo fischiettio rimane praticamente tutto il giorno ( anche perchè il giretto lo faccio per circa 2 volte al giorno).
. Non ho problemi di udito ma secondo lei è possibile che questo giretto in macchina possa provocare dei cambiamenti nella pressione sanguigna? perché ho letto che il ronzio alle orecchie potrebbe essere la spia di valori di pressione non ottimali. La ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
le consiglio uno psichiatra
arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza