Utente 501XXX
Buona sera,

Ho la sindrome di Ehlers Danlos che mi comporta vari problemi (oltre a quelli strettamente collegati ad essa) fra cui la sindrome da tachicardia posturale, ipotensione (solitamente 40-58 fra le più volte in cui è stata più bassa), un forame al cuore e rigurgito mitralico.

Oggi ho avuto uno strano episodio. Ho iniziato ad avere fame d’aria, come se non ci fosse spazio sufficiente dentro di me per respirare, dopo di che ho iniziato a sudare molto (soffro anche di sudorazioni notturne), contemporaneamente sentivo sempre più caldo.
Il tutto sdraiata (mi ero svegliata da circa un’ora). La pressione era 220-150.

Aggiungo di non essere sotto terapia farmacologica al momento.

In attesa di vedere il mio specialista, vorrei sapere cosa può essere successo, se dovrei rivolgermi subito ad un cardiologo o, visto che ora mi sento meglio, posso comunque aspettare lunedì.

Ringrazio anticipatamente,

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
sicuramente nin aveva 220/150 mmHg
è un errore del suo apparecchio

la. isuri tre quattro volte al di

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 501XXX

Buongiorno Dottore,
La ringrazio per la sua risposta.

Certo, ciò che dice è probabile.
Mi permetto di aggiungere due cose: ho misurato la pressione proprio per via di questi sintomi. L’ho misurata poco dopo (con lo stesso apparecchio) ed era a 130 la sistolica, misurandola una terza volta qualche tempo dopo era 84-63 (normale per via del caldo).

Misuro spesso la pressione proprio per l’ipotensione.