Utente 333XXX
Gentili dottori,
Sono una ragazza di 34 anni , peso 48 kg ,non fumo e non bevo.
Da qualche settimana ho notato che se la temperatura si alza attorno ai 31 gradi inizio ad avvertire dolori al petto e peso al petto.
Questo mi è succeso anche un giorno al mare in spiaggia .Quel giorno faceva molto caldo e ho iniziato a sentire dolore nel petto che si è irradiato fino alla gola, mi sono dovuta riparare all'ombra in un bar e piano piano è passato.
Premetto che se non fa troppo caldo non avverto nulla e sto bene. Faccio anche sport da circa 2 mesi e sotto sforzo non ho problemi a quanto pare, anche se ieri mi stavo preparando per andare in palestra e ho avvertito una fitta nel petto a sinistra.
Ogni tanto durante l'anno avverto delle extrasistole per fattori ereditari e credo per un leggero reflusso gastrico diagnosticato 3 anni fa da un otorino guardando la gola.
La mia pressione sanguigna é sempre buona anche se col caldo tende ad abbassarsi in fretta e causarmi debolezza.
Siccome il fastidio mi angoscia un po', oggi vado a fare un ECG presso la mia farmacia.



Cosa potrebbe essere? Il caldo può dare dolore al petto? Grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Esegua pure un ECG, ma non mi pare che i suoi siano dolori di eprtinenza cardiaca

Beva molta acqua

Arrievderci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza