Utente 456XXX
Buonasera gentile dottore. Sono ipertesa da ormai circa vent'anni. Al momento prendo Losazid 50/12.5 al mattino e Congescor 2.5 alla sera. In realtà rispetto all'inverno ho diminuito solo il Losazid da 100/50. Ieri però non mi sentivo molto bene, sudavo molto e avevo un po' di debolezza, ma pensavo solo al molto caldo di questi giorni. Oggi invece ho misurato la pressione alle 21,30 ed avevo 100/70. L'ho misurata 3 volte ed era sempre uguale. Probabilmente devo ridurre il dosaggio delle pillole che prendo ma non so bene come regolarmi. Anche perché di questi tempi non ci sono i miei medici. Può darmi un consiglio? Per stasera comunque non prenderò il congescor e domani mi regolerò di conseguenza. Ovviamente misureró anche nei prossimi giorni. Grazie dell'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Il suo Medico per legge deve essere presente, almeno con un sostituto.
Ad ogni buon conto non è molto intelligente togliere il beta bloccante di colpo come ha fatto lei ( congescor), ma semmai modificare il dosaggio del Losazid.
Inoltre visto che assume un diuretico, occorre che lei beva almeno due litri di acqua al di

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 456XXX

Gentile dottore grazie della risposta. Forse mi sono espressa male. Il Congescor solo ieri sera non l'ho volutamente preso. Lungi da me l'idea di toglierlo del tutto. Ho comunque consultato un cardiologo di turno stamattina e mi ha tolto completamente il Losazid come anche lei aveva suggerito. In quanto al bere lo faccio già regolarmente perché ho anche subìto l'anno scorso il distacco del vitreo a destra e ho l'inizio del distacco anche a sinistra. E speriamo di recuperare un po'. Questo caldo è mortale. Grazie ancora.