Utente
Salve a tutti i medici. Vorei gentilmente un vostro parere su risultato del mio Holter delle 24 ore. Eseguito perché e un periodo che sento, come dei battiti irregolari e tonfi al cuore. vorei precisare che o 46 anni peso nella norma, non bevo alcolici, pochi caffe al giorno 1o 2 tazzine al giorno, soffro di ernia iatale da scivolamento, vi riporto conclusione del esame.
Rittmo sinusale durante intera registrazione, conservata evoluzione cronotropa cicardiana.
Assenti aritmie sopraventricolari.
Sporadiche extrasistoli ventricolari monomorfe, isolate, spesso interpolate.
Non turbe di conduzione ne pause patologiche.
ST immodificato rispetto basale.
Pz sintomatico per cardiopalmo extrasistolico (CPV).
Ringrazio anticipatamente le vostre risposte, e sarei curioso di sapere se secondo sono preoccupanti questi risultati grazie mille.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
è un holter normale

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio Dott. Cecchini per la risposta veloce, mi sento un po rassicurato, spero che questi sitomi vadano via il prima possibile. Comunque domani porto il referto al mio medico curante. Un ultima cosa secondo lei non devo fare altri accertamenti? Grazie di nuovo per la sua disponibilità.

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Deve solo programmare una rova da sforzo, ma solo perche' e' un uomo di mezza eta', e non a causa dell 'esito dell holter, che come le ho detto e' normale

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
Grazie dottore molto gentile, oggi ne parlerò col medico. Non vorrei approfittarne , ma vorei chiedere a lei, o altri medici se e vero che l' ernia iatale da scivolamento come la mia possa dare questi sitomi. O fatto una gastroscopia al inizio di questo mese e infatti mi anno trovato un ernia iatale da scivolamento, il resto e tutto apposto. Dovrei solo fare un test per la presenta di elicobater, grazie e buona giornata.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Puo darsi ma esegua una prova da sforo

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente
Salve Dot.Cecchini. Volevo tenerla aggiornata . Oggi ho effetuato ecocardiogramma. Se potrebbe darmi un parere ,nel frattempo che vada dal mio medico le sarei grato. Le riporto quanto scritto sul referto.
Ventricolo normale, funzione sistolica vetricolare sinistra conservate normale cinesi segmentaria.
Compliance distopica con rapporto E/E 5.
Atrio sinistro e atrio destro normali.
Ventricolo destro normale.
Inizziale dilatazione del bulbo e della giunzione sinotubolare.
Non valutabile la porzione ascendente del' Aorta toracica. Valvola apparentemente tricuspide.
Si consiglia Tac aorta-addominale per completezza diagnostica.
Insufficenza mitralica lieve(+/++++)
Insufficenza tricuspidalica trascurabile. Le riporto delle misure che non sono nella norma.
Seni di Valsava 38(20-37)
Giunzione Sinu-tubolare 39(17-34)
Spessore distolico 11(6-11).
La cosa che mi preoccupa maggiormente e la inizziale dilattazione del bulbo e della giunzione, e la valvola apparentemente tricuspide. Chiedo gentilmente a le o altri medici del forum un vostro parere sul referto grazie.

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Non ci sono indicati i valori in mm. e quindi e' diccile darle un parere. In ogni caso le dimensioni dell'aorta sono ovviamente correlate al peso.
Che valori rpessori trova quando la misura? Ogni quanto la misura?
La valvola aortica tricuuspide e' normale

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente
Grazie dottore della sua veloce risposta. Per quanto riguarda il mio peso , sono alto 173 cm, e peso 65 kg, dunque in teoria normopeso, sono stato sempre così. Poi le riporto la pressione del referto.
Pressione sistolica derivata in arteria polmonare circa 25 mmHg.
La pressione arteriosa quando la provo, di solito e nella norma, ultima misurazione durante visita cardiologo, 120, 80. Pero sinceramente non la provo abitualmente, e poi la provo con macchinetta sul polso. Dottore, il mio dubbio, come mai il medico che a seguito ecocardiografia, mi consiglia una tac, solo perché non vede la porzione dell aorta. Come dice lei la valvola e normale che sia tricuspide. Di solito la tac non la prescrivono tanto leggermente per le radiazioni che produce, non vorei che abbia visto qualcosa che non quadra, e per non avere responsabilità mi manda a fare una tac. Caro dottore secondo lei dimensioni del bulbo e delle giunzione sinotubolari , sono preoccupanti grazie mille per il tempo che mi dedica.

[#9] dopo  
Utente
Salve dottori, guardando il referto ecocardiogramma stavo notando una voce che non so cosa sia. La voce in questione e compliance diastolica con rapporto E/E 5. Cosa significa ?. Poi il risultato pressione diastolica polmonare e di circa 25 mmHg, leggendo su internet o capito che sono al limite dei valori normali, sono molto preoccupato di questi referti, qualche dottore saprebbe spiegarmi cosa ne pensate? In settimana devo vedere il mio medico per mostrargli il referto, nel frattempo mi farebbe piacere sentire un opinione di un cardiologo , grazie a tutti voi per il servizio che ci date.

[#10]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Innanzitutto la pressione polmonare di 25 mmHg è sistolica e ninndiadtolica ex è un valore normale
I valori del diametro aortico sono solo
Modicamente aumentati quindi da seguire del tempo

Ha fatto sport ? Palestra ?

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#11] dopo  
Utente
Grazie dottore per la sua risposta rapida come sempre. Per quanto riguarda se o fatto sport no, neppure palestra. Però faccio un lavoro dove mi porta a camminare molto durante il giorno, faccio al in circa 19000 passi al giorno, calcolati con un braccialetto sportivo, e sempre con questo braccialetto mi misura i battiti continuamente e la mia media a riposo e 65 bm. Ne approfitto per chiederle cosa ne pensa della voce riportata nel referto, compliance diastolica con rapporto E/E 5. Sa spiegarmi cosa significa ? Come a capito sono preoccupato, per questa sensazione di sfarfalli che sento al petto, e per il pesantore anche se lieve che sento sempre al petto. Per fortuna per adesso la notte riesco a dormire , anche se a volte mi auto con mezza compressa di zolpiden, perché sono una persona che a sempre sofferto di insonni moto forte. La rigrazio per il suo tempo , e le auguro una buona Domenica .

[#12]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Significa che il suo ventricolo sinistro è meno elastico in diastole quando dovrebbe lasciarsi distendere .
Niente di drammatico
Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#13] dopo  
Utente
La rigrazio, per il consulto se le fare piacere la informerò.

[#14] dopo  
Utente
Salve dottore, sono ancora in attesa che il mio medico mi prescriva la angio tac. Volevo gentilmente chiedere un parere. Sono un po di giorni che mi misuro la pressione con una macchinetta della pressione che si mette al braccio, prima la misuravo com quella da polso e mi dava sempre una sistolica 100/ 110 e una diastolica che va dai 65/ 70. Pure con la macchinetta da braccio non si discosta molto da questo valore. La mia domanda, la sistolica e bassa? La mia preocuppazione e che la massima sia troppo bassa per causa di qualcosa che non va nel sistema circolatorio, tipo quella misura del aorta come detto nei messaggi precedenti modicamente grande e dunque sia un campanello di allarme questa sistolica un po bassa. Scusate il disturbo se potete aiutare a capire, grazie.

[#15]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Assolutamente no
Sono valori normali, anzi invidiabili

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#16] dopo  
Utente
Grazie dottore, molto gentile allora staremo a vedere dopo la tac grazie.