Utente
Buonasera, assumo da circa un anno crestor 5 mg per colesterolo a 290 (nessun altro indice di rischio).
Dosando il cpk è risultato a 353 (range massimo 170).
Anche prima con il riso rosso fermentato era sempre alto.
Secondo voi devo proprio sospendere la statina.
Diciamo che non ho problemi muscolari e gli altri valori delle analisi sono normali.
Posso eventualmente prendere la statina a giorni alterni?

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Se mai puo provare a cambiare statina , sia perche' i valori non sono molto elevati, sia perche mentr il colesterolo alto e' pericoloso, il CPK elevato a quei valori certo non lo e'.
Inoltre quando eseguira il prossimo esame cerchi di non fare sforzi o anche piccoli traumi nei 2-3giorni prima

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente
Ho fatto attenzione a non fare sforzi nei giorni precedenti.
Quindi secondo Lei anche un valore costante nel tempo di 350 non è pericoloso ?
Consiglierebbe magari un utilizzo a giorni alterni, visto che anche un altro tipo di statina ( naturale, anche se molti dicono che il riso rosso è comunque un farmaco) mi dava valori di cpk simili ?

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Nei prodotti con riso rosso se ci fa caso c è La Monacolina k che il fegato trasforma in lovastatina.....
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente
E'praticamente una statina
Posso prendere secondo Lei Crestor a giorni alterni ?

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
La rosuvastatina è penso la migliore statina in commercio per to
lerabilita ed efficacia. Piccole dosi quotidiane, non a giorni alterni sono generalmente perfettamente tollerate

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza