Utente
Egregi Dottori,
Buongiorno.


Vorrei chiedere un chiarimento: mia mamma, 58 anni, è stata operata cinque mesi fa per sostituire la valvola mitrale con una protesi meccanica.
Adesso è sotto terapia anticoagulante.

In tempo di Covid siamo ovviamente attentissimi.

Mi chiedevo, però: un paziente che assume coumadin andrebbe incontro a più rischi di fronte ad un eventuale contagio?
E se sì quali?

Grazie mille per la disponibilità.

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
HA le stesse possibilita' di contagio di altri, se mai la terapia anticoagulante orale le sarebbe di aiuto per prevenire le temute complicanze trombotiche di una eventuale polmonite COVID correlata

Arrievderci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la sua tempestiva risposta.
Sul fatto che abbia le stesse possibilità di contagio che ho io, per esempio, ne sono consapevole.
Temevo solo che in qualche modo la combinazione di covid e coumadin creasse qualche complicazione.
Ora sono più tranquilla.
Grazie ancora!