Pressione alta

Gentili Dottori,

richiedo questo consulto per mio padre.

Durante i primi giorni di gennaio, casualmente, ha scoperto di avere la pressione alta (110 mmHg minima e 170 mmHg massima) e il medico gli ha consigliato di assumere un diuretico per tentare di abbassarla. Dopo diversi giorni di misurazioni sia al mattino presto che alla sera, la pressione continuava a rimanere alta (soprattutto la sera) con minima intorno ai 95 mmHg e massima superiore a 140 mmHg.

A seguito di ciò mio padre ha iniziato a migliorare l'alimentazione dato che è in sovrappeso.


Due settimane fa è andato a fare una visita dal cardiologo che, dopo un controllo approfondito del cuore dal quale non ha notato anomalie, gli ha prescritto mezza pastiglia di Dilatrend 25 mg che ha iniziato ad assumere da 10 gg.

Attualmente però sta riscontrando un notevole abbassamento della pressione (76 mmHg minima e 116 mmHg massima) e spesso accusa un po' di spossatezza.


Cosa consigliate di fare?
Sta andando bene così oppure bisognerebbe rivedere qualcosa?

Grazie mille.
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 80,8k 2,9k 2
il diuretico era da abolire dall inizio
il,dilatrend a dosaggio di mezza cpr@" giorno è a dosaggio pediatrico
però se gli funzionar per carita lo continui

tolga il sale dai cibi
lo incoraggi a bere due litri di acqua al di e a camminare un ora al giorno

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

L'ipertensione è lo stato costante di pressione arteriosa superiore ai valori normali, che riduce l'aspettativa di vita e aumenta il rischio di altre patologie.

Leggi tutto

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test