Quali sono le tempistiche sui benefici relativi all’assunzione del metoprololo?

Buonasera, sono un uomo di 39 anni e sto scrivendo perchè a causa di miocarditi recidivanti avute tra il 2015 e 2017 mi si è formata una piccola cicatrice al miocardio che da un paio di anni mi provoca delle aritmie fastidiose e debilitanti, ho effettuato vari holter tra cui uno settimanale ed effettuato una visita aritmologica, da cui ne è scaturito che dovró sostituire il bisoprololo con il metoprololo con dosi iniziali di 50mg al giorno e se dopo 3 mesi non avró avuto alcun beneficio e data la giovane età mi è stato consigliato di fare un intervento di ablazione cardiaca.

Volevo sapere innanzitutto quando potró iniziare a notare il primi benefici della cura, dato che ad una settimana dall’inizio le aritmie ci sono sempre e volte anche più del solito e poi informazioni riguardo all’ablazione cardiaca, se comporta dei rischi e se realmente si risolve il problema.

Grazie in anticipo!
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
il,beta bloccante inizia a funzionare subito
Non so che ari tiè lei abbia

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Da referto dell’ultimo holter settimanale risulta rara extrasistolia ventricolare isolata prevalentemente a BBsx, talora in brevi sequenze bi-trigemine.
Non battiti precoci, non aritmie maggiori organizzate, non bradiaritmie.
Rari BESV (irrilevanti).
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
quindi sostanzialmente niente
Perché deve assumere un farmaco così pesante ?


arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Fosse per me non assumerei nessun farmaco, mi è stato prescritto da un cardiologo specializzato in aritmologia (data la sua giovane età mi è venuto qualche dubbio) che ha voluto sostituire il bisoprololo con il metoprololo dato che il primo fino ad ora non mi ha dato nessun beneficio, e tra l’altro dopo tre mesi di cura, se non risolvo, mi ha fortemente consigliato un intervento di ablazione cardiaca, sinceramente mi desta un pó di preoccupazione la cosa, soprattutto per lo svolgimento della vita quotidiana, dato che mi ha sconsigliato l’attività sportiva e gli sforzi eccessivi durante il periodo di cura.
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 71k 2,6k 2
Ma non diciamo sciocchezze...ablazione per due misere extrasistoli!

Se le tenga e ci conviva come tutti noi dia retta

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Certo che a dopo quello che ho passato con le miocarditi a fare preoccupare una persona ci si mette ben poco, quindi con il metoprololo dovrei staccare? Anche perchè sto accusando tanta stanchezza, senso di astenia e vertigini.
Dottore intanto la ringrazio per dritte che mi ha dato e le auguro una buona giornata.

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa