Cardiologia

Buongiorno dottore, le scrivo per informarla che in presenza di extrasistoli anche notturne, ho eseguito un nuovo ecocardio da una dottoressa preparatissima che scrive: ventricolo sx di normali dimensioni endocavitarie (vtd 65ml/mq) e spessori parietali con funzione sistolica globale conservata (FE 65%) IN PRESENZA DI sfumata ipocinesia inferiore basale.
Lieve dilatazione biatrale (sx e dx).
Non vizi valvolari mitro-aortici.
Bulbo aortico di dimensioni ai limiti superiori di norma, Iniziale ectasia dell'aorta ascendente (diametro max 41 mm.
Ventricolo dx non dilatato, normocinetico.
Pressione generatrice della minima insufficienza tricuspidalica pari a 34mmhg (da cui si stima PAPs ai limiti superiori di norma) Non pletora cavale.
Non versamento pericardico.
Si consiglia completamento diagnostico con ecg da sforzo.
Da frequenti e recentissimi esami ecocardiografici (ultimo effettuato a Agosto 2020) in cui gli atri dx e sx erano normali, le paps normali e soprattutto non esisteva la sfumata ipocinesia che mi spaventa molto.
Si puo' avere avuto un infarto con la FE A 65%.
IN ASSENZA DI SINTOMI.
Io credo fermamente che e' la mia ipertensione (sn arrivato anche a 200/130, ma a casa e' apposto.
Cosa mi consiglia dottore?
Avro' avuto un infarto senza accorgermi?
ho un' ipertensione polmonare con le paps ai limiti?
Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
la sfumata ipocinesia e' come parlare del sesso degli angeli.

A parte che io non posso vedere le imagini in movimento della sua ecografia cardiaca, se avesse dubbi ne parli con chi ha refertato cosi il suo esame

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Certo che ne ho parlato in un secondo momento ma con la tirocinante che sostiene che una piccola parte non vede il movimento e che per escludere un'eventuale ischemia e' necessario sottoporsi all'ecg da sforzo. Ho chiamato prontamente chi lo esegue e mi ha riferito che con 65% di eiezione e' del tutto inutile.E' D'ACCORDO DOTTORE? GRAZIE X LA CELERE RISPOSTA.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
Se il dubbio fosse che a 60 anni lei avesse segni ecografici di ischemia un ECG da sforzo sarebbe mandatorio specie seavesse fattori di rischio.

Cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Ma con le basi che possiede dottore, la dicitura /ipocinesia sfumata inferore basale/ e' gia' un sospetto? In caso di ischemia inducibile rimane seria la faccenda? grazie
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
Non so che dirle. Io l'esame non lo posso vedere, anche perche' sono immagini in movimento.
VA quindi , dato il sospetto , eseguita un'indagine di secondoi livello...od un eco stress od una angio TC coronarica od una scintigrafia miocardica da sforzo

cecchini

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Va bene dottore ma perche' allora mi prescrive bisoprololo per la pressione alta e ecg da sforzo avvisandomi che se l'ecg da sforzo fosse negativo , non necessino nessun altro accertamento. GRAZIE
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,9k 2,6k 2
L' ECG da sforzo, come ogni esame provocativo va eseguito dopo almeno 3-4 giorni di interruzione dal beta bloccante bisoprololo

Queste domande deve porle a quel Medico non a me che non ho visto lcun immagine, e' chiaro il concetto?
ggrazie

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Utente
Utente
Certo dottore.La ringrazio infinitamente.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa