Dubbio su ablazione

Salve, ho un dubbio sulla ablazione fatta nel 2008 presso il S.
Raffaele dal dottor Pappone venuto fuori ieri durante una visita cardiologica.

C'era un sospetto di tpsv.

"Mediante la tecnica Seldinger, eseguìto incannulamento della vena femorale dx.
attraverso questo accesso sono stati introdotti nel sistema venoso 3 elettrocateteri.
Stimolazione programmata con unico/doppio/triplo exstrastimolo, non induzione di aritmie automatiche o da rientro.

Sulla scorta dei rilievi clinico amnesici si decide per ablazione di via nodale lenta.

Ablazione via lenta mediante erogazioni seriate di radiofrequenza con evidenza di numerosi battiti giunzionali.

Allo studio elettrofisiologico di controllo non induzione di aritmie automatiche o da rientro.

Procedura ben tollerata e senza complicanze.

Conclusioni: Studio elett.
Endocavitario negativo per inducubilita di aritmie automatiche o da rientro.

Si procede con ablazione con ablazione transcatetere mediante radiofrequenza di circuito di tachicardia da rientro nodale per via lenta.

Successivamente trasmettevo tramite cardiotelefono le registrazioni ECG e due gg dopo è stato riscontrato ritmo sinusale con brevi fasi di tachicardia atriale.

La mia domanda è 1 era necessaria l'ablazione?

2 quella tachicardia atriale breve come mai è venuta fuori?

Grazie
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
1- la risposta e' si, dato che hanno ablato una via nodale lenta

2- la tachicardia atriale non ha alcun significato, innocua e non pericolosa


arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie , dati questi trascorsi è possibile che le tachicardie che sto avvertendo (ho chiesto diversi consulti in questi gg) è dovuta a questo o è sempre ansiosa?Ultimi holter ed elettrocardiogrammi ( 2 in 2 gg di cui uno di 20 Min)
Grazie
[#3]
dopo
Utente
Utente
Intendo una recidiva.
[#4]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
Se si vuole togliere ogni dubbio programmi con calma un Holter cardiaco

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#5]
dopo
Utente
Utente
Ma anche se fosse correrei qualche pericolo ?
Sono molto ansiosa
[#6]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
Ma mi scusi...come faccio io a sapere che tipo di aritmie lei lamenti attraverso uno schermo?
Sono certamente aritmie banali ed innocue

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#7]
dopo
Utente
Utente
L'holter di dicembre ha trovato aritmia respiratoria e un battito max 150
Il pericolo era relativo ad una recidiva di tachicardia da rientro nodale
[#8]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
Beh ne parli con chi le ha eseguito la ablazione, se fosse atata evidenzaita una tachicarida da rientro intrandolae all holter.


Arrivederci.

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#9]
dopo
Utente
Utente
No no tutto ok
[#10]
dopo
Utente
Utente
Un ultimo dubbio , ma questo studio elettrofisiologico studia le possibili aritmie in genere o è andata mirata al sospetto?
Cioè una tachicardia ventricolare sarebbe saltata fuori?
Grazie
[#11]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
Sicuramente si

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12]
dopo
Utente
Utente
Grazie quindi le mie extstrasistoli ventricolari saranno certamente benigne.
[#13]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
m chi le ha detto che siano ventricolari ?
è poimche problema sarebbe?

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#14]
dopo
Utente
Utente
Nessun problema sono Considerazioni.
Ho il terrore di una TV e siccome in alcuni holter sono risultate numerose ventricolari ( anche 2 Milà in un gg ) pensavo che lo studio elettrofisiologico dell'epoca ne avrebbe messo un luce la malignità utto qui.
[#15]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
Guardi mia figlia ne ha 1810 al giorno e non ha alcun terrore, ne' io sono terrorizzato ne' l'ho sottoposta ad alcuno studio invasivo

Si tranquillizzi

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#16]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie dottore ma a maggior ragione che lo studio elettrofisiologico è risultato negativo per quella aritmia posso stare tranquilla giusto?
[#17]
dopo
Utente
Utente
Ah un ultima cosa dottore , la tachicardia da rientro nodale per cui ho fatto l'ablazione era un'aritmia grave?
Su internet si legge di tutto e di più
[#18]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 69,8k 2,6k 2
assolutamente non grave

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#19]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore mi ha tolto un macigno di dosso! A breve inizierò una terapia con uno psichiatra come da lei suggeritomi in qualche altro mio consulto , mi sono resa conto di avere un grave problema di ansia e cardiofobia.
Non appena avrò la cura mi piacerebbe sapere un suo parere a livello cardiologico.
Grazie ancora per il contributo che date gratuitamente , togliendo magari tempo alla vostra vita privata.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa