Strane palpitazioni brusche nella fase del sonno, sensazione strana del battito cardiaco

Buongiorno dottori.
Ho da diverso tempo, si può dire, delle strane palpitazioni brusche, cambiamento del battito cardiaco o cose strane durante la fase del sonno, appena cerco di addormentarmi.
Il problema si ripeterebbe ogni volta che vado a letto, proprio nella fase in cui mi sto per addormentare.
Chiaramente sentendo questo cambiamento strano del ritmo cardiaco, rimango molto scioccato.
Proprio in quel momento, sento il cuore anche un po tremare, qualcosa del genere, come fosse instabile.
Tutto questo non è un singolo episodio, purtroppo.
Sono vari episodi che durano sempre qualche secondo, credo, fino a quando poi non si calma e torna tutto normale, come fosse uno sfogo, non so come spiegarlo.
Da quel momento che mi capitano questi episodi, sento il cuore "stordito", un po come quando qualcosa va in tilt, una cosa del genere, in black out.
E chiaro che sono molto spaventato da questa cosa, anche perchè non capisco perchè mi succede soltanto nelle ore notturne, del sonno.
Avendo fatto tanti esami al cuore non è mai uscito qualcosa di strano, di anomalo; soltanto un prolasso della mitrale con lieve insufficienza mitralica.
8 o 9 mesi fa, ho fatto l'holter e l'ecocardiogramma, e di recente anche un test da sforzo.
Potrei capire da cosa dipende e se è in atto qualcosa di più allarmante?
Perchè il fatto che mi viene soltanto quando sono a letto, cercando di addormentarmi, non mi lascia presagire nulla di buono.
Può essere qualche tachicardia maligna o cose del genere?
Ho paura se ci fosse qualche fibrosi cardiaca, una piccola cicatrice o lesione al muscolo del cuore formatasi nel tempo.
In che modo si vedrebbe questa diagnosi?
Per essere almeno sicuro che non ci sia nulla di grave.
Avverto ogni tanto anche dei dolori, pesantezza e cose di questo tipo al cuore, un po come se fosse stretto in una morsa.
Fosse qualche cardiopatia ischemica?
Prolasso della mitrale?
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
Programmi un Holter cosi' potra' vedere cosa accade mentre lei ha questi sintomi, che sono sicuramente legatia nabnali extrasistoli

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Delle volte mi capita anche di percepire il cuore debole, che faccia fatica a battere. Sono exstrasistole che comportano queste cose? Mah. Una domanda, ma la fibrosi cardiaca come avviene e cos'è? Non potrebbe essere che ci sia qualche lesione o piccola cicatrice all'interno? Mi pare che si vedrebbe solo con la RMN. Farò l'holter in questi giorni. Ma con l'holter potrei fare anche un po di attività fisica stando comunque attento che non si staccano gli elettrodi dal corpo? Vanno bene quelli a 12 derivazioni, o anche quelli meno a 6 derivazioni?
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
Ma perche' dovrebbe avere una fibrosi cardiaca e non della banli extra come tutti gli esseri umani?

Quando lei ha dei colpi di tosse pensa sempre per prima cosa di avere la TBC o il cancro?

Per lo studio delle aritmie basta un Holter a tre derivazioni, che eseguono anche in farmacia

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Perché in passato ho sofferto di attacchi di panico. Per questo ho pensato se ci poteva essere o meno una fibrosi cardiaca, e se con gli attacchi di panico possa favorire lo sviluppo di questa fibrosi, o con l'allenamento ecc., o per il per il prolasso. Per questo volevo capire e avere meglio alcune delucidazioni riguardante questa fibrosi, tutto qui. Ovviamente non penso che sia quello, ma bisogna sempre usare il beneficio del dubbio.
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
Non c'e' alcun nesso tra gli attacchi di panico o l'allenamento con la fibrosi.

E' una sua fobia

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Gentile dottore, ma è difficile oggigiorno trovare una persona con un cuore che sia privo di qualsiasi difetto, ad esempio, anche da prolasso mitralico o patologie di vario tipo? Tutti noi abbiamo più o meno qualche piccola patologia al cuore, oppure no? Secondo me la risposta è no. Ci sono tante altre persone che non hanno neanche un minimo di difetto o disturbo cardiaco. Infatti il rischio aumenterebbe seppur di poco, credo, in quelle persone che hanno anche solo un piccolo problema. E cosi?
[#7]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
No , ci sono persone che noin hanno alcun difetto visibiel anche con gli strumenti.
MA anche loro hanno il loro rischio di morte improvvisa : bassissimo, ma non zero, come quello dei miei figli

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#8]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Salve, volevo chiederle una cosa: per tutti questi tipi di disturbi che accuso al cuore, non sarebbe meglio un loop recorder? Perché ne ho sentito parlare molto di questa innovazione. Come funziona? E pericoloso? E assai costoso? Ci sono due modalità di esecuzione, una è quella sotto la cute, e un altra è l'apparecchietto esterno senza dover ricorrere con l'incisione cutanea?
[#9]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
lei sparerebbe in casa alle zanzare con le cartucce da cinghiale?

Per cortesia..

arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#10]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Non ho capito la risposta. Ho detto qualcosa che non andava bene? Non è un esame innovativo e importante il loop recorder? Volevo solo capire questo, e se c'era la possibilità anche di quello esterno senza l'incisione. Siccome l'holter è utile ma limitato, il loop non lo è. Non capisco cosa abbia detto di sbagliato, era solo un informazione. E se io avverto tutti i disturbi strani al cuore, che dovrei fare? Nulla?
[#11]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
Lei ha un problema di ansia e di fobia focalizzata sul cuore
Non si applica un loop recorder per delle sciocchezze

Il
Mio consulto finisce qui è non le risponderò più a quesiti simili

Se vuole chieda un altro parere ai Colleghi cardiologi del sito scrivendo non per il dott Cecchini

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#12]
dopo
Attivo dal 2021 al 2021
Ex utente
Ma che sta dicendo, si applica per delle aritmie, che io in questo caso avverto. Non sono fobie si sbaglia. Se poi le ritiene che sono delle sciocchezze, per me non è affatto così.
[#13]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 70,1k 2,6k 2
Guardi, penso dopo 40 annio di sapere qualcosina piu' di lei di Cardiologia, e di sapere quale siano le indicazioni al loop recorder.

Liberissimo di credermi o meno, ovviamante
Con questo concludo questa mia consulenza e non le rispondero' piu' sui medesimi quesiti.

Ovviamente ha il diritto di chiedere altri pareri a numerosi cardiologi su questo sito, ma non da parte mia.

Sul prossimo post scriva per cortesia "NON per il Dr. Cecchini" cosi risparmiamo tempo sia lei che io

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa