Consulto ecocardio

Salve a tutti, vorrei un parere sul referto di un ecocardio.
Ho 29 anni, non fumo, 1, 69m e 80kg.
Ho frequenti extrasistole e attacchi di panico, l’holter a cui ho ricevuto una gentile risposta già qui sul sito non ha rilevato niente di importante ma il mio cardiologo ha deciso di mandarmi da un aritmolgo per una morte nel sonno in famiglia di un cugino di secondo grado di 29 anni.
Lui mi ha detto che non c’era da preoccuparsi, ma l’esito della visita dice: attività ritmica normofrequente, diffuso soffio protosistolico (sono entrata in studio in pieno attacco di panico per le extrasistole che non accennavano a diminuire) e all’eco: VSx nei limiti volumetrici, con conservata funzione sistoli a globale e segmentaria; lieve dilatazione ASx, sezione destra nei limiti con normale TAPSE; lieve IM ed ITr.
VSx 5. 3/3. 0; SIV 0. 7, PP 0. 7; Ao 2. 9; ASx 4. 2; EF60%
La pressione in attacco di panico era 140/80
Mi ha consigliato sequacor 1. 25 la mattina se i disturbi da extrasistole diventato eccessivi.


Devo preoccuparmi per la dilatazione dell’atrio e il soffio protosistolico?
Posso fare attività fisica?
Ho il terrore di far alzare la frequenza cardiaca per le extrasistole, anche se lui ha detto che sono benigne, isolate e interpolate, con qualche coppia e tripletta, e raro bigeminismo.
Ringrazio chiunque voglia rispondermi.

Aggiungo che al primo eco del cardiologo che mi ha inviato dall’aritmolgo di venti giorni prima era presente solo una lieve insuiffvenza mitralica e mi preoccupa il pensiero che la situazione possa essere peggiorata in così breve tempo. Grazie ancora
[#1]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72k 2,7k 2
"sono benigne, isolate e interpolate, con qualche coppia e tripletta, e raro bigeminismo."

Le ho gia' risposto in data 10.4. 2021.... e le ho gia' spiegato che NON ha avuto alcuna tripletta... Cosa pensa che mi abbia fatto cambiare idea in tre giorni?

https://www.medicitalia.it/consulti/cardiologia/830477-consulto-esito-holter.html

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,
Mi perdoni ma le uniche risposte che vedo al mio consulto holter sono del dottor Fabio Fedi, non so se è un mio problema tecnico, ma le triplette erano segnate sul referto holter. Ad ogni modo ero preoccupata per l’esito dell’eco, del soffio e dell’altro dilatato. Mi perdoni se per qualche ragione non mi è apparsa la sua risposta precedente.
[#3]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72k 2,7k 2
Il Dott Fedi le aveva scritto:

"Quella dizione è frutto dell'elaborazione automatica del tracciato, che il collega refertatore ha evidentemente omesso di correggere. Ciò che conta è la sintesi diagnostica finale, da cui si evince che il suo holter è risultato normale. Si tranquillizzi definitivamente.
Cordiali saluti"

Lei NON ha alcuna tripletta

Per cio' che riguarda la lieve dilatazione dell'atrio sinistrio, peraltro senza alcuna misura, questa e' del tutto priva di significato.

Per cui si tranquillizzi una volta per tutte.

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi, da profana pensavo che la voce ASx 4.2 fosse la dimensione. Quindi i due risultati diversi degli eco a così breve distanza non sono segno di peggioramento? E in ultimo, se decidessi di prendere il sequacor per le extrasistole potrei fare una normale attività fisica e continuare a prendere xanax per curare il disturbo d’ansia? La ringrazio davvero per la pazienza
[#5]
Dr. Maurizio Cecchini Cardiologo 72k 2,7k 2
Lei puo' assumere tranquillamente il sequacor assieme allo xanax e fare attiivta' fisica

Arrivederci

Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, arrivederci

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio