Utente 144XXX
Gentili Dottori,
Ho notato già da un po’ di tempo una macchia rossa sul lato basso-destro del glande.
Essa,osservandola a distanza molto ravvicinata e dilatando il prepuzio con le mani ,presenta un rialzamento rispetto alla cute del glande stesso.
In condizioni normali (senza dilatare il glande),oltre al colore rossastro,presenta delle piccole striature,quasi come se fossero dovute ad una leggera scottatura.
Mi sono rivolto al mio medico di famiglia,il quale sostiene che si tratterebbe di una “balanite” e mi ha prescritto Travocort in pomata.
Dopo la terapia,l’unico effetto sortito è stato quello di “sbiancare ” la zona,senza debellare il problema.
Personalmente non ho mai avvertito nessun sintomo ( né prurito né dolore ) nemmeno quando ho avuto ed ho rapporti sessuali con la mia partner.
Venendo al dunque,vorrei sapere come mai la cura con il Travocort non è stata efficace e soprattutto se sarebbe il caso,a questo punto,di applicare una pomata antimicotica.

Vi ringrazio per la disponibilità.
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,

una "macchia rialzata" in dermatologia si chiama "placca" e cambia di molto le ipotesi diagnostiche.

Direi molto semplicemente che tutte le ipotesi terapeutiche senza diagnosi sono errate: quest'ultima va ricercata con selettività.

Vedrà che con ogni probabilità stiamo parlando di situazioni benigne (e non per forza infettive, viste le tante dermatosi / dermatiti dell'area genitale) ma effettui la visita dermovenereologica per chiarire per bene di cosa si tratti

Per info generali e personali
www.balanopostite.it
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it

[#2] dopo  
Utente 144XXX

La ringrazio per la sua risposta.
In realtà,in questi giorni,ho notato che questa placca ha una corona,ecco perché
l'ho definita impropriamente come "macchia rialzata".
Ad ogni modo,mi auguro che sia di natura benigna e non infettiva/tumorale.
Non appena possibile prenoterò la visita.

[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
concordo e fa bene, di sicuro non sarà un problema neoplastico stia sereno!
saluti
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it