Utente 381XXX
Ho ricevuto un fellatio non protetto (io ho messo il pene e lei la bocca) con eiaculazione, da una prostituta e ho fatto i seguenti esami:

dopo 4 mesi:
- HIV _____negativo
- HBV ____ negativo
- HCV _____negativo
- Sifilide ____negativo

Attraverso il Tampone Uretrale
- Gonorrea____ negativo
- Clamidia (metodo PCR)_____ negativo
- Micoplasma___ negativo
- Colturale Miceti ____negativo

Dopo 8 mesi:
- HPV DNA ________________ negativo

- Triconomas _______________ negativo
- Clamidia (metodo PCR)_____ negativo
- Micoplasma________________negativo
- Colturale Miceti ____________negativo

- Herpes Simplex 2 _________ negativo

Dopo più 1 anno ho ancora il prepuzio e glande un pò arrossato / infiammato e vorrei porvi le seguenti domande:
1) Devo ripetere qualche esame?
2) Ci sono controlli / esami che consigliate di fare?
3) Tutti i condilomi sul glande, sul prepuzio e sull' asta sono visibili ad occhio nudo? o devono essere osservati tramite penoscopia?
4) I risultati degli esami provenienti dal tampone uretrale sono dati dalla macchina o dall'uomo? Porgo questa domanda, perchè vorrei capire se per caso la possibilità di avere un falso negativo causato da un errore umano.
5) Posso stare tranquillo ed avere un rapporto non protetto?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo

tutti i suoi quesiti hanno una risposta: visita venereologica!

Con questa visita assieme all'esperto Venereologo sono certo che riuscirà a placare altre ansie rispetto a questo datato rapporto e a non effettuare ulteriori analisi a caso (probabilmente inutili)

cari saluti

Dr Laino

ps. i condilomi possono essere visti in osservazione clinica o peniscipia ottica o digitale, ma l'occhio deve essere quello del Venereologo.
Dr. Luigi Laino DermoVenereologo Tricologo
Già Dirigente Istituto San Gallicano
Tel. 06.45.55.06.61
www.latuapelle.it