Episodi di reflusso gastrico a 20 anni

Salve dottori sono un ragazzo di 20 anni le scrivo perché vorrei chiedere un vostro parere su un problema che ho avuto sull'apparato Gastrointestinale.
A settembre ho avuto la prima manifestazione di reflusso gastrico e dolore come un pizzichio forte in corrispondenza dello stomaco, successivamente dopo 14 giorni in cui il problema persisteva non consumando caffe, cioccolato e aceto mi è scomparso per 2 mesi.
A dicembre invece mi è iniziato a tornare in forma lieve mentre a inizio Febbraio ho avuto sintomi fortissimi che comprendevano dolore e bruciore intenso di stomaco e alitosi... Parlando con il mio medico di famiglia mi ha prescritto e ho iniziato a prendere il Nexium Control 40mg per 28 giorni.
Quello che vorrei capire è la causa di questo reflusso e per questo che le scrivo per un parere, peso 70kg e sono alto 1, 78 quindi normopeso e dal punto di vista alimentare seguo una dieta abbastanza equilibrata quindi non penso che sia questo il motivo di insorgenza.
L'unica cosa è che l'estate scorsa è stata molto stressante per me per vari motivi e avevo un problema che mentre dormivo o quando sentivo fame forse per scaricare lo stress tendevo a comprimere la pancia forte ripeto molte volte neanche me ne accorgevo quindi tipo di notte lo facevo in modo inconscio come una specie di tic.
Ora per fortuna l'ho eliminata del tutto da mesi come cosa però vorrei sapere può essere che il reflusso mi sia scaturito da questo avvenimento di compressione della pancia oppure no?
Parlando con un altro medico mi ha spiegato che il reflusso che sto avendo può essere banalmente una somatizzazzione di stati di ansia e stress (premetto che sono uno studente universitario quindi di recente è stato periodo di esami e penso che lo stress abbia aiutato alla ricomparsa del reflusso) quindi mi ha detto che eliminando lo stress avrei risolto anche il reflusso.
Ora però chiedo a voi appunto secondo il vostro parere potrebbe essere effettivamente lo stress a causare la comparsa del reflusso anche se ripeto è strano perché da settembre in poi si è manifestato invece prima anche quando ero stressato non mi compariva,, oppure può esserci qualche altra causa come il fatto che comprimevo la pancia?
Mi consigliate di fare degli esami per capire meglio o aspetto?
Scusate il disturbo
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29k 1.1k 12
Il reflusso è causato da un fattore anatomico ovvero dallo sfintere esofageo inferiore (una "valvola") che non chiude bene.
Nulla a che fare con lo stress.
Prima di fare esami si faccia controllare da un gastroenterologo.
Cordiali saluti.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Ma il fatto di andare a comprimere la pancia come le ho scritto sopra potrebbe aver rovinato questa valvola oppure non c'entra nulla? Quindi mi conferma che lo stress non c'entra nulla?
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29k 1.1k 12
No e no.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#4]
dopo
Utente
Utente
Scusi se insisto, quindi mi conferma che comprimere ripeto la pancia in modo forte e ripetuto non porta a danni allo sfintere esofaeo? Insisto perché era una mia preoccupazione visto che avevo questo problema che poi come detto sopra ho risolto
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29k 1.1k 12
Le ho già risposto!!!!!!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#6]
dopo
Utente
Utente
E invece l'attività fisica come sala pesi visto che la pratico?
[#7]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29k 1.1k 12
Può influire negativamente.

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#8]
dopo
Utente
Utente
Ieri mi sono consultato con il mio medico di famigia ha detto che per i sintomi che gli ho detto potrebbe essere molto probabilmente solo gastrite... Può essere vero? E nel caso se trattata con farmaci tipo il nexium che sto prendendo può passare e guarire tipo come un raffreddato?
[#9]
dopo
Utente
Utente
??
[#10]
dopo
Utente
Utente
Lei mi diceva all'inizio che non c'entra lo stress ma cercando online mi risulta che lo stress può avere effetti psicosomatici soprattutto se una persona somatizza tipo me. Poi le compressioni che intendevo io non intendo una compressione nel senso mettere la pancia indentro ma contrazione nel senso di contrarre l'addome forte anche in corrispondenza dello stomaco quindi volevo capire se può avere effetto o no? Mi rendo conto che la sto tartassando di domande ma per favore la prego mi rispondi un'ultima volta poi non la rompo più? Per favore
Reflusso gastroesofageo

Il reflusso gastroesofageo è la risalita di materiale acido dallo stomaco all'esofago: sintomi, cause, terapie, complicanze e quando bisogna operare.

Leggi tutto