x

x

Dissenteria e dolori addominali quasi tutti i giorni, aumento peso, afte

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve,
scrivo perchè da circa tre anni soffro di alcuni sintomi che fino ad oggi il mio medico curante non è riuscito a spiegare. Il problema principale sono i dolori addominali e la dissenteria che mi accompagnano ormai in tutti i giorni della mia vita o comunque solo dolori. Il mio medico mi ha consigliato un test per la celiachia, ma è risultato negativo ed in più aumento sempre più di peso e non riesco a scendere. Tengo a precisare che mangi in maniera abbastanza sana: niente fritti nè dolci, pasta solo a pranzo in piccole porzioni. Oltre a questo ho molto spesso afte fastidiosissime in bocca accompagnate quasi sempre da febbre e debolezza. Da tre anni non riesco a dare esami all'università perchè sono sempre stanca, non riesco a dormire di notte e non riesco a concentrarmi. Non so se può essere collegato a tutto questo, ma soffro anche di perdite vaginali molto molto abbondanti. Ho fatto un tampone e non è risultato nulla. Da qualche giorno è cominciato anche un senso di nausea ogni volta che mangio. Non so più cosa fare, il mio medico di famiglia non sembra voler andare a fondo!C'è qualcuno che può aiutarmi? Grazie a chiunque risponderà alla mia richiesta d'aiuto.
Saluti
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Gentile utente,
innanzitutto le consiglio di rivolgersi da un gastroenterologo.

A prima vista sembra un colon irritabile, ma ritengo utile e necessaria una visita cui far seguire indagini più specifiche per escludere malattie infiammatorie dell'intestino.

Auguroni.

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
grazie mille per la sua preziosa risposta. Sono già stata a visita da un gastroenterologo ma mi ha detto che devo mettermi a dieta, ho provato a spiegargli che faccio una dieta abbastanza equilibrata e che ho cominciato a prendere peso inspiegabilmente, ma non ha voluto sentire ragioni. Credo proprio che mi rivolgerò ad uno specialistica meno superficiale... Anche perchè comincio a stare davvero male. La ringrazio ancora per il suo aiuto. Saluti
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Ho ben compreso, seguendo le sue ultime richieste,
le sue tensioni legate al disagio fisico che l'affligge.

Auguroni e se lo riterrà ci aggiorni pure.

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio