x

x

E da diversi anni soffro di disturbi intenstinali con un alvo a tendenza diarroica, dopo il cesareo

gentile dottore, ho 38 anni e da diversi anni soffro di disturbi intenstinali con un alvo a tendenza diarroica, dopo il cesareo effettuato 2 anni fà sembra quasi che i disturbi siano peggiorati, i dolori sono localizzati soprattutto al basso ventre....il mio ginecologo suppone ci siano delle aderenze....ho effettuato diversi esami sul sangue e sulle feci tutti negativi sangue occulto, esame feci completo ecc...e anche la calprotectina fecale anch'essa negativa. Ho effettuato inoltre una eco anse intestinale che non ha evidenziato nulla di rilevante. Il medico quindi mi ha detto di stare tranquilla che si tratta di colite spastica. Il mio ginecologo invece mi suggerisce di eseguire una colonscopia al fine di vedere queste algie se sono di pertinenza intestinale, se ci sono aderenza ecc..lasciando per ultimo la laparoscopia....pero' a me sembra esagerato, non era meglio fare magari una TAC con mdc prima? sono sinceramente titubante nell'eseguire la colon, visto che gli esami effettuati non hanno evidenziato nulla di preoccupante e il gastroenterologo che mi ha vista sostiene la colite spastica. E supponendo che io abbia delle aderenze che hanno peggiorato il qundro, ma se le tolgo e poi si riformano allora a cosa serve fare tutto questo??
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Gentile utente,
lei dice,
<<soffro di disturbi intenstinali con un alvo a tendenza diarroica>>
e poi
<<il gastroenterologo che mi ha vista sostiene la colite spastica.>>

mi sento di condividere la diagnosi di una colopatia funzionale preesistente.

Per quanto riguarda l'ipotesi aderenze è pur vero che la causa più frequente delle aderenze addominali sono gli interventi chirurgici: quasi tutti i pazienti che si sottopongono a un intervento nella zona addominale soffriranno di aderenze,
e tuttavia il rischio è maggiore in seguito ad interventi sulla parte bassa dell’addome e sulla zona pelvica (ad esempio gli interventi all’intestino e gli interventi ginecologici).


Cordialità.

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio