Utente 223XXX
Buongiorno, il mio otorino per sospetto reflusso mi ha prescritto Gastrotuss dopo i pasti. Ora, non so se mi succede per altri motivi, ma quando lo assumo (per ora sono a 3 bustine) ho un fastidioso senso di gonfiore addominale, soprattutto alla cosiddetta "bocca dello stomaco", come un piccolo pugno fermo (con tanto di lieve affanno). E' una reazione al farmaco?
Sono preoccupata perchè dovrei iniziare a prendere anche il Pantecta 20 ma se mi sento così non so che fare. Invece di migliorare, peggioro?
In più assumo Bornilene per la gola, può c'entrare?
Grazie in anticipo e buona giornata.

T.

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non credo sia un effetto del farmaco. Potrebbe invece essere un sintomo del reflusso. Inizi a prendere l'antisecretivo e dovrebbe ottenere dei benefici. Eventualmente assuma dopo i pasti dei prodotti a base di simeticone ed eventualmente un procinetico 30 min. prima dei pasti.

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
non dipende dallo sciroppo ma dalla terapia non completa.
Dovrebbe assumere procinetici.
Lo specialista del reflusso gastroesofageo è il Gastroenterologo
(in effetti è qui che ha postato correttamente il consulto).

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#3] dopo  
Utente 223XXX

Gentili dottori, innanzitutto grazie per la rapidissima risposta.
Sono andata dall'otorino per un problema alla gola, da due mesi ho problemi tra i quali nodo alla gola e difficoltà a deglutire, tanto che praticamente non mangio se non piccolezze masticate mille volte e alternate da colpi di tosse e sorsi d'acqua (ho paura che il cibo resti nell'esofago e non scenda nello stomaco). Mi è stato riscontrato lo streptococco b-emolitico di gruppo A probabilmente curato male (cioè non curato, è ancora lì) e lo specialista (che non ha però effettuato una visita strumentale, ma solo visiva) mi ha ripreso il tampone e mi ha prescritto questo spray (Bornilene) e in seguito ai miei resoconti (acidità, rigurgiti) mi ha prescritto questa cura contro il reflusso (Gastrotuss e Pantecta 20 mg). Dal gastroenterologo andai 3 anni fa e tentarono di farmi la gastroscopia, ma nonostante la sedazione non ci riuscirono...
Grazie ancora e spero che i miei disturbi diminuiscano completando la terapia almeno con il Pantecta.

T.

[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La terapia è appropriata per i sintomi da reflusso, ma il colontrollo gastroenterologico è utile per la conferma della corretta impostazione. Non vedo al momento eventuali indicazioni alla gastroscopia.

Ci aggiorni e buona domenica.

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
La tosse ed i disturbi in gola sono definiti "sintomi atipici" del reflusso.

Effettui la terapia e per il prosieguo si faccia seguire,
per competenza specialistica,
da un buon gastroenterologo.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente 223XXX

Gentili dottori, grazie di cuore per i vostri consulti.
Approfitto della vostra disponibilità per un'ultima domanda proprio sulla terapia.
Gastrotuss dopo i pasti e Pantecta prima di andare a dormire... aspetto un paio d'ore dal gastrotuss e poi una compressa di Pantecta...vi sembra corretto? Poi invece di mattina sono "scoperta".
Grazie e prometto che è l'ultima domanda per ora :)

Buona domenica a voi.

Cordialmente,
T.

[#7] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'antisecretivo (pantoprazolo) va preso 30 min prima di colazione o cena (quindi a stomaco vuoto), mente è corretto assumere l'antiacido dopo i pasti.

cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
Oltre a tutto quanto correttamente esposto,
le riconfermo l'invito ad aggiungere in terapia procinetici prima dei pasti.

Auguri
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#9] dopo  
Utente 223XXX

Gentili dottori, approfitto di questo post per comunicare nuovamente con Voi.
Ieri mi sono sottoposta ad una nuova (vera) visita otorinolaringoiatrica, durante la quale il dottore mi ha diagnosticato una faringo-laringite da reflusso e mi ha prescritto la seguente cura:

lucen 40 mg ore 8:00
Levopraid 25 mg prima di pranzo e cena (ecco il procinetico!)
Riopan 30 minuti dopo i pasti
Ialoclean un'erogazione per tre volte al giorno

Vorrei chiedervi, non c'è interazione tra questi medicinali? Quanto dovrebbe passare tra uno e l'altro? Specialmente lo spray mi confonde.
E poi, sono soggetta a tachicardia sinusale, il levopraid può essere dannoso?

Cordialmente,

T.

[#10] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008



lucen 40 mg ore 8:00
Levopraid 25 mg prima di pranzo e cena (ecco il procinetico!)
Riopan 30 minuti dopo i pasti
Ialoclean un'erogazione per tre volte al giorno

Mi sembra siano chiare le indicazioni e la levosulpiiride non ha effetti collaterali cardiologici. Lo spray lo può prendere nel momento in cui decide e non va ad interferire con gli altri farmaci.



Cordialmente


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente 223XXX

La ringrazio dottore, e le auguro buona giornata.

Cordialmente,

T.

[#12] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2012
<<Specialmente lo spray mi confonde.>>
credo possa essere la Levosulpiride.


Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#13] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla. Si figuri. E buona .. serata.


Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#14] dopo  
Utente 223XXX

Gentili dottori,
non voglio abusare della vostra gentilezza e mi vergogno un po' a porvi un'altra domanda, ma avrei bisogno di un vostro consiglio.
Avendo problemi di deglutizione (in realtà io e le pillole non siamo mai andati d'accordo...) vorrei passare dalle compresse di Levopraid 25 mg alle gocce di Levopraid 25mg/ml. In realtà le ho già comprate ma l'indicazione del farmacista mi ha spiazziata perchè evidentemente errata in quanto mi ha detto di assumere 25 gocce prima di pranzo e 25 gocce prima di cena, il che mi sembra un dosaggio esagerato.
Sul foglietto invece c'è scritto che in pratica una compressa equivale a 15 gocce, non a 25 (1 compressa 3 volte al giorno o 15 gocce 3 volte al giorno, dice il bugiardino)
Cosa devo fare?
Posso passare dalla compressa alle gocce da un giorno dall'altro?
Scusatemi ancora e grazie anticipatamente.
Cordialmente,
T.

[#15] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Deve attenersi alle indicazioni del bugiardino e può immediatamente passare dalle compresse alle gocce.

Cordiali saluti

Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#16] dopo  
Utente 223XXX

Grazie dottor Cosentino, come sempre è stato gentilissimo.

Buona serata.

T.

[#17] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Buona serata a lei e cordiali saluti.



Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it