x

x

Colichette addominali post colonscopia e febbricola

👉Quando prendere i fermenti lattici e perché

Buongiorno Dottori,
sono un ragazzo sano di 28 anni (esami completi sangue urine, comprese urine 24H recenti non hanno evidenziato valori fuori range).

vengo al punto:
un mese fa circa no notato un po' di muco con sangue nelle feci striate di sangue rosso vivo. lo stesso potevo notarlo bene sulla carta igienica.

avevo anche un pò di costipazione e addome gonfio, ma nulla di invalidante.
dopo 3 giorni di leggero sanguinamento(asintomatico), ho effettuato una visita da un gastroenterologo, specializzato in endoscopia digestiva, che in fase di ispezione rettale ha notato del sangue e mi ha prescritto una colonscopia.

io e il medico di base non eravamo molto d'accordo. in fondo si trattava di un episodio isolato, e data la giovane età e nessuna familiarità per tumori colon retto o pilipi, lìesame non aveva proprio senso.

ma io mi sono fidato (l'endoscopista è padre di un mio carissimo amico, ed è direttore del centro endoscopia di un noto ospedale di torino...).


4 giorni di dieta senza scorie, 4 litri di purga mi hanno letteralmente debilitato. in più l'aria insufflata nell'intestino, unita al lavaggio per i residui fecali hanno fatto il resto...

morale della favola: ho fatto la colon il 15 giugno alle 12,30. ad oggi (21 giugno), lamento alvo irregolare (mai avuto), con feci dure e scure e a volte molli e non ben formate. addome sempre disteso ai limiti della sopportazione, coliche addominali intense e fastidiose (anche se a detta del medico dibase il mio addome risulta trattabile e non chirurgico).
ci sono giorni che vado di copro anche 5 volte con feci dure, altri una, altri ancora nessuna.

appena finito di mangiare l'addome si diltata creandomi disagio, tachicardia e sudore freddo.

mi aiuta un pochino l'assunzione di molti liquidi, fibre e carbone vegetale.

da ieri ho una febbricola(37,6) fastidiosa.

la colonscopia è risultata negativa: pareti rosee, ben distensibili, esplorazione fino al cieco, reticolo capilallare ben visibile, anatomia colon nella norma.


insomma, sembro non avere nulla. la pressione è ok (110 - 60 circa), ma mi preoccupa questa distensione dolorosa addominale, questa peristalsi selvaggia, che mi provocano tachicardia e fiato corto.

quanto deve ancora durare questo supplizio? possibile che ormai da 6 giorni il mio intestino non sia ancora "entrato in quadro"? o devo preoccuparmi (intestino perforato?)

è da lunedì che ho costantemente tachicardia legata distensione addominale, nonostante stia curando alimentazione e liquidi.

non posso continuare a svegliarmi ed avere gia alle 7 100 battiti al minuto.
se sono fortunato e riesco ad espellere l'aria, od evacuare normalmente, i miei battiti tornano a 65, con sollievo istantaneo.

è normale tutto ciò a 6 giorni da una colon?
padadossalmente stavo benissimo prima di togliermi i dubbi. da quando ho fatto questo maledetto esame (non doloroso per carità, ma sicuramente fastidioso), trovo anche molto spesso pezzi di cibo. Grazie
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Gentile utente,
credo si tratti di colon irritabile con meteorismo,
del Simeticone, insieme all'aiuto da parte del padre del suo amico,
potrannop essere utili.

Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Ha provato ad assumere dei prodotti a base di simeticone per ridurre il meteorismo ? Ad ogni modo si tranquillizzi in quanto non ci sono problematiche legate all'esame endoscopico

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno dottori, vi ringrazio per la celerisisma risposta.

sto provando ad assumere il carbone vegetale, i risultati sono blandi.

in cosa consiste questo simeticone?
quindi posso stare tranquillo? devo solo aspetatre che il tutto torni nella norma?
[#4]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Certamente può stare tranquillo e il simeticone ha la funzione di facilitare (abbassamdo la tensione superficiale) l'emissione dei gas intestinali.

Auguroni.

[#5]
dopo
Utente
Utente
vi ringrazio molto.
proverò questo simeticone (ho dato un'occhiata veloce e il nome commerciale dovrebbe essere mylicon).

e spero proprio di tornare in perfetta forma come prima, amo la vita e sono una persona molto solare.
la bella stagione mi riempie di gioia, e questi giorni sono molto triste, perchè appena esco da lavoro mi chiudo in casa perchè mi sento senza forze.

ho persin paura a mangiare per non dover correre in bagno subito dopo (sa, sono un resposnabile di un'azienda informatica e non è carino durante una conferenza abbandonare tutti e correre in bagno!)

grazie, siete stati una manna dal cielo per me
[#6]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Se il consiglio sarà stato sufficiente ed esaustivo saremo contenti anche noi.

Auguroni
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Ci ricontatti se ha necessità.

Auguroni

[#8]
dopo
Utente
Utente
Dottori!

Ci ho messo un po' a rispondere perchè non volevo essere troppo affrettato!

volevo ringraziarvi, il simeticone funziona! dal momento dell'assunzione fino a 3 giorni fa sono stato benissimo!

in quest ultimi 3 giorni probabilmente a causa di un'influenza, ho astenia e ho nausea, qualche vertigine, e agitazione con sudore, e tensione addominale.

sono sicuro le cause siano di altra natura, possibile che ci siano ancora in giro virus con questo caldo?

in ogni caso: GRAZIE MILLE! i vostri consigli sono stati preziosissimi!
[#9]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
I virus ci sono sempre, ma al momento per i disturbi riferiti non farei altro che continuare con il simeticone.

Saluti

[#10]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Purtroppo i virus "girano" in continuazione!

Che lei sia stato bene è sicuramente un bene e per noi motivo di soddisfazione.

Distinti saluti

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio