x

x

Uno strano dolore alla bocca dello stomaco,quando mangio mi viene nausea

buongiorno a tutti i medici,da un po' di giorni soffro di un terribile dolore alla parte alta dello stomaco,in precedenza ho avuto un calo di peso eccessivo,40 kg, perche' mangiavo pochissimo,dopo aver fatto gli esami del sangue e della tiroide con risultato negativo,ho iniziato a mangiare di piu' ,infatti sono riuscita a recuperare qualche kg,da circa quattro giorni pero'ho uno strano dolore alla bocca dello stomaco,quando mangio mi viene nausea con sensazione di vomito che mi blocca e non riesco a mangiare bene,poi mi si gonfia la pancia .,mi sento molto stanca e alcune volte devo stare a letto.il mio medico dice che dipende dal caldo e dall'eccessivo calo di peso e dal caldo ,poi ho anche un bimbo di 20 mesi che allatta quindi vorrei un parere da esperto per capire se c'e' qualcosa che non va .ho tanta paura a fare la gastroscopia semmai mi viene diagnosticato qualche massa tumorale,voi cosa ne dite?grazie a tutti
[#1]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
la sintomatologia esposta non implica che debba necessariamente sottoporsi alla gastroscopia, ma merita un approfondimento che è possibile con la visita specialistica gastroenterologica.
Per il meteorismo (gonfiore addominale) può assumere del simeticone, anche se è in allattamento, mentre sono controindicati i farmaci procinetici contro la nausea.
Cordiali saluti.

Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2]
dopo
Attivo dal 2012 al 2012
Ex utente
la ringrazio per aver preso in considerazione la mia richiesta di aiuto,mettero' in atto quello che mi avete suggerito ,sono molto sollevata dal fatto che non e' necessario sottopormi alla gastroscopia faro' una visita,saluti e ancora grazie
[#3]
dopo
Attivo dal 2012 al 2012
Ex utente
salve,sono ancora qui a chiedere gentinlmente un colsuto.da allora sono stata un po' meglio pero' ho sempre questo doloretto allo stomaco si gonfia e mi da molto fastidio nonostante stia mangiando in modo regolare mi sento molto debole,sto prendendo delle gocce che mi prescritto il mio medico pero' ogni mattina ci risiamo ,ho cambiato integratori,ma niente,cosa ne pensate voi?la visita gastroenterologica non l'ho eseguita perche' il mio medico non lo ritiene necessario mi dice che e' solo problema di caldo,e sottopeso,ma dovrei cominciare ad avere almeno un po' piu' di energia,saluti
[#4]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
se il suo medico ha escluso ragionevolmente altre cause, la sintomatologia dolorosa è probabilmente collegata al meteorismo e può giovarsi - oltre che dei sintomatici proposti - degli accorgimenti comportamentali illustrati nell'articolo al link accluso
https://www.medicitalia.it/minforma/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/982-meteorismo-pancia-gonfia.html
Cordiali saluti.
[#5]
dopo
Attivo dal 2012 al 2012
Ex utente
okk,la ringrazio ma come mai ogni ora comincio a tremare e devo mangiare ,dipende dal fatto che sono ancora in calo di peso o da qualcos'altro?voi cosa ne pensate ?perche' a parte il fatto che mi sento male mi scoccia un po' stare sempre li' a ricominciare
[#6]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
confermo il consiglio della visita specialistica gastroenterologica, inoltre - per l'associazione tremori/alimentazione - è opportuna la determinazione della glicemia.
Cordiali saluti.
[#7]
dopo
Attivo dal 2012 al 2012
Ex utente
buongiorno,le chiedo scusa se non le ho risposto prima.ho parlato dinuovo con il mio medico e di fare altri esami non ne vuole sapere,mi ha detto di continuare con la terapia gutron gocce e levaproid gocce coi cosa ne pensate ?
io ormai non so piu' cosa fare,mi sento come se mi mancasse la forza interna quella che si ha per cantare,urlare(per farle capire)cosa puo' essere?spero che risponda presto almeno se mi potete aiutare voi in qualche modo,grazie
[#8]
Dr. Alessandro Scuotto Gastroenterologo, Perfezionato in medicine non convenzionali, Dietologo 4,6k 139 98
Gentile signora,
la terapia farmacologica proposta non è, a mio avviso, compatibile con l'allattamento.
Se il suo medico non ravvisa gli estremi per ulteriori indagini i ambito di medicina interna, alla luce di quanto emerso fin'ora, e sulla sorta di quanto espresso dagli altri colleghi interpellati nei consulti effettuati in parallelo, le consiglio di consultare uno specialista psichiatra per una corretta valutazione clinica e per l'impostazione di un programma terapeutico adeguato.
Cordiali saluti.
[#9]
dopo
Attivo dal 2012 al 2012
Ex utente
salve,allora il mio bambino non allatta piu' l'ho staccato proprio per la terapia e devo dire che rispetto a prima mi sento un po' meglio ,voglio solo sapere cosa ne pensate voi della terapia e se quel disturbo(forza interna) puo' dipendere che ancora non ho raggiunto il peso standard.grazie

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio