Attivo dal 2012 al 2012
Buon giorno a tutti oggi vorrei esporre il mio problema:
da tre mesi che vado avanti con bruciori, crampi di stomaco dopo mangiato il resto della giornata quando non mangio (come la notte) mi sento il mattone fisso sullo stomaco.. Sono andato due volte al pronto soccorso a maggio e mi hanno diagnosticato gastrite sono andato avanti fino a luglio prendendo PantoPrazolo 40mg e 3 bustine di riopan gel al giorno. Nel frattempo ho fato l'ecografia dell'addome, ricerca sangue occulto feci ed helicobacter pylori tutto negativo. Navigando su internet e leggendo i sintomi della celiachia ho pensato di poter avere la celiachia allora di testa mia dal 1 luglio al 15 agosto ho provato a mangiare senza glutine e tutto sommato andava bene i bruciori erano scomparsi però il mattone fisso c'era sempre. Il 15 ho smesso di mangiare senza glutine perchè il mio gastroenterologo che appunto il 15 mi aveva visitato per vedere come stavo mi ha detto di riprendere a mangiare glutine e mi ha prescritto una gastroscopia e gli Anticorpi anti endomisio-Anticorpi anti transglutaminasi (IgG, IgA)- Vitamine B12- Folato- Emocromocimetrico per poter vedere se era celiachia. Il dottore mi avevo chiesto di fare gli esami della celiachia e poi la gastroscopia (che lo fatta oggi) , però avendo avuto un trasloco di mezzo gli esami per la celiachia non gli ho fatti. Infatti il gastroenterologo (non quello che me la prescritta) che mi ha eseguito la gastroscopia si è un po'arrabbiato perchè sarebbe stato più comodo per lui vedere se fosse positivo. Fatto sta che mi ha chiesto se avevo fatto diete di testa mia senza glutine e gli ho risposto che per 15 giorni non ho mangiato glutine poi interviene subito mio padre (sono minorenne) e dice al gastroenterologo che non era una vera e propria dieta senza darmi il tempo di parlare. Perchè io non lo proprio toccato per due settimane. Comunque ho eseguito la gastroscopia e mi ha fatto tre biopsie. Dalla gastroscopia non è uscito niente sono a posto. Il mio più grande dubbio e che adesso con la biopsia non si veda se sono celiacho o no perchè darà (secondo me) negativo a prescindere, in quanto solo da 16 giorni ho ripreso a mangiare regolarmente il glutine. Secondo voi 15 giorni bastano per reintegrare il glutine nell'organismo e così da poter dare una diagnosi corretta e non negativo a prescindere? Perchè con questo stomaco non c'è la faccio più sto passando le pene dell'inferno.
Grazie anticipatamente a chi risponderà.

[#1]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile signore,
da quanto esposto si evince una notevole confusione.
La questione esposta è fondata sulla possibilità di una diagnosi (celiachia) che nasce da una navigazione in internet, ma che non è suggerita dalla visita medica.
Come 15 giorni di dieta non sono sufficienti a ristabilire l'integrità della mucosa in un paziente affetto da celiachia, 15 giorni di reintroduzione della dieta non apportano variazioni in negativo alla mucosa.

In buona sostanza necessario discutere dei dati reali:
1) ha ancora mal di stomaco? se sì, con quali caratteristiche?
2) che cosa vi è scritto nella relazione della gastroscopia?
3) attendiamo la relazione istologica delle biopsie.
4) attendiamo i risultati delle analisi di laboratorio prescritte.

Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#2]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentile utente,

Manca qualche dato per rispondere adeguatamente: sintomatogia, descrizione dell'esame e risultato delle biopsie.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#3] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
In questo momento non ho in mio possesso la relazione della gastroscopia in quanto c'è la mio padre, so solo (per voce dei medici) che a livello di apparato digerente: esofago, stomaco e duodeno non ho niente lo stomaco è rosa, non ha effervescenze. Tra pochi giorni vi esporrò la relazione della gastroscopia la relazione istologica delle biopsie e anche gli esami di laboratorio. Il mal di stomaco va a periodi, si può dire che c'è lo sempre cioè: dopo mangiato bruciori appena sopra l'ombelico e crampi. Invece quando sono a digiuno (ad esempio la mattina prima di fare colazione) mi sento un mattone sullo stomaco come se un pressa lo schiacciasse, mangiando passa il senso di pressa, di pesantezza per lasciar spazio ai bruciori (che però non ho sempre). Se anche gli esami di laboratorio e le biopsie sono negative e continuo ad avere mal di stomaco non so più cosa pensare.
Cordiali Saluti, e grazie della vostra preziosa attenzione.

[#4] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Dottor Alessandro Scuotto, quindi 15 giorni senza glutine non bastano a rimettere tutto a posto in buona sostanza. La mia preoccupazione è che avendo fatto questa dieta senza glutine per 15 giorni per poi avere ripreso a mangiarlo regolarmente per altri 16 e subito dopo avere eseguito la gastroscopia non inciderà sull'esito delle biopsie perchè comunque quei 15 giorni senza glutine non sarebbero bastati a sistemare la mucosa. In poche parole questa dieta che ho fatto senza glutine non inciderà sulle analisi di laboratorio ne sulla relazione istologica delle biopsie?

[#5]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile signore,
probabilmente la dieta sarà stata ininfluente.
Attendiamo la relazione delle indagini.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#6] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Ok grazie della risposta vi aggiornerò lunedì o martedì perchè i risultati di laboratorio e delle biopsie arriveranno in quei giorni.
Cordiali Saluti.

[#7] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Scusi il disturbo dottor Scuotto, volevo avere un piccolo chiarimento visto che dalla gastroscopia non è uscito niente cioè: i villi (se si dicono così) sono apposto duodeno anche ed esofago pure cioè niente è rovinato. Devo escludere a prescindere la celiachia ho comunque aspetto la biopsia?
Cordiali Saluti.

[#8]  
Dr. Alessandro Scuotto

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
COMO (CO)
SARONNO (VA)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile signore,
la relazione della biopsia arriverà in ogni caso: meglio aspettarla.
Cordiali saluti.
Alessandro Scuotto, MD, PhD.

[#9] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Ok, grazie molte.
Cordiali saluti.

[#10] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Dottore volevo chiederle una cosa, ma potrebbe essere tumore all'intestino? Perchè informandomi ho letto che fa venire mal di stomaco, e i ritmi di evacuazione cambiano infatti vado molto di meno, e ho perso 2 chili in 3 mesi e ho un dolorino costante dove c'è l'ombelico a sinistra sopra il linguine (dove c'è l'intestino penso). Dottore sono molto preoccupato, spero che dalle biopsie esca qualcosa almeno capisco finalmente dopo tre mesi che cosa ho, è terribile stare male da tre mesi senza capire che cosa si ha.
Cordiali Saluti.

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilite utente,

attenda con tranquillità l'esito delle biopsie e non pensi assolutamente a brutte malattie. Non c'è alcun motivo.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#12] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Si ha ragione sono un soggetto molto ansioso.
Cordiali Saluti

[#13] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Dottore volevo chiederle una cosa nel frattempo che aspetto i risultati degli esami quindi ancora dieci giorni che medicina mi consiglia per attenuare i dolori di stomaco? Il dottore mi ha prescritto il buscopan ma non ha fatto niente anzi, ho anche letto che non c'entra niente con lo stomaco. Cosa potrei prendere per i bruciori di stomaco crampi e il gusto amaro costante in bocca(passa solo bevendo il gusto amaro), questi dolori gli ho solitamente dopo mangiato. Secondo lei il malox?

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quello che possiamo indicare è un antiacido. Per il resto, anche considerando la sua età, dovrà far riferimento al suo medico.

Auguroni

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#15] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Ok grazie mille dottore!

[#16] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Dottore avrei un problema, dove c'è l'ombelico a sinistra, appena sopra il linguine e tutto gonfio come se fosse una specie di striscia dura, ed anche a destra dell'ombelico. E' la sensazione e come se qualcuno con un punteruolo mi pungesse. Premetto che non vado in bagno da diversi giorni 3o4. Cosa potrebbe essere?

Per l'antiacido funziona. Attendo le biopsie, lunedì aggiornerò esponendo gli esami di laboratorio.
Cordiali Saluti.

[#17]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si tratta del colon (sigma) disteso dai gas intestinali a causa della stipsi. Cerchi di favorire l'evacuazione con un'adeguata idratazione e fibre.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#18] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Ok grazie dottore ci proverò, siete davvero molto gentili e disponibili in questo forum!
Cordiali Saluti.

[#19]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Lei è molto gentile.

Auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#20] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Buon giorno sono arrivati gli esami di laboratorio e vi esporrò anche quelli della gastroscopia, per i risultati degli esami della biopsia devo aspettare.

Gastroscopia:
Esofago:
Esofago di calibro regolare, forma cilindrica, pareti elastiche, rivestite da mucosa indenne da lesioni. Cardias regolarmente posizionato.
Stomaco:
Cavità gastrica ampia, ben distendibile, pareti elastiche, rivestite da mucosa liscia, di colorito roseo, indenni da lesioni. Plicatura e peristalsi regolari. Lago mucosa non contaminato da sangue o bile. Piloro pervio allo strumento, mobile, elastico.
Duodeno: Bulbo duodenale e seconda porzione duodenale nella norma. Si eseguono biopsie su mucosa della seconda porzione duodenale per valutazione morfologia villi.
Eseguito: Biopsie: SI In attesa di referto istologico
Monitoraggi: SI FC: SI.

Esami di laboratorio:
EMOCROMOCITOMETRICO (Sge)
Contaglobuli automatica
.
WBC Leucociti 4,9 K/ul 4,0-11.0
.
NEU Granulociti neutrofili 2,45 K/ul 1.8-7.0
LYM Linfociti 1.83 k/ul 1.0-4.8
MON Monociti 0.43 k/ul 0.1-0.8
EOS Granulociti eosinofili 0.13 K/ul 0.0-0.4
BAS Granulociti basofili 0.03 K/ul 0.0-0.2
.
NEU Granulociti neutrofili 50,3 % 40,0-75.0
LYM Linfociti 37,6 % 19.0-48.0
MON Monociti 8.8 % 1.0-10.0
EOS Granulociti eosinofili 2,8 % 0.0-6.0
BAS Granulociti basofili 0.6 % 0.0-1.5
.
RBC Eritrociti 5,50 M/ul 4.4-6.0
HGB Emoglobina 15,8 g/dl 14,0-18.0
MCV Volume medio eritrociti 86,1 fL 80.0-96.0
HCT Ematocrito 47,4 % 40.0-52.0
MCH Contenuto medio Hb 28,8 pg 27.0-34.0
MCHC Concentrazione media Hb 33.4 g/dl 32.0-36.0
RDW Distribuzione eritrociti 12,0 % 10.0-16.0
.
PLT Piastrine 231 K/ul 140-440
MPV Volume piastrine medio 9,1 fl 7.4-10.4
.
Vitamina b12 (cobalamina) (Sr) 309 pg/ml 187-883 pg/ml
met. Chemiluminescenza

Folico acido (folati) (Sr) 4,40 ng/mL >2,50 ng/mL
met. Chemiluminescenza

Endomisio anticorpi IgA (Sr) Assenti
Met IFA (esofago distatale di scimmia)

Transglutaminasi ab IgA (Sr) 0,20 UI/ml fino a 8,00 UI/ml
met. Chemiluminescenza

Transglutaminasi ab IgG (Sr) 1,40 UI/ml fino a 8,00 UI/ml


Questo è tutto poi la prossima settimana arriveranno gli esami istologici.
Come antiacido sto prendendo le bustine di Gaviscon e la farmacista mi ha consigliato di masticare molto anche.
Cordiali Saluti, e buona giornata!


[#21]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nulla di rilevante dagli esami ematici. Attendiamo l'esito istologico delle biopsie. Cordialmente.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#22] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Ok grazie tante.
Cordiali Saluti.

[#23] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Buona sera dottori, le biopsie non sono ancora arrivate, dovrebbero esserci finalmente questa settimana, spero. Però mi preme mettere per esteso e dettagliato tutti i dolori che ho, perché non c'è la faccio più sia a livello fisico che mentale.


Allora i dolori dello stomaco sono vari li elenco: bruciore, crampi, al tatto duro, gonfio, eruttazione continue e quando li faccio non mi libera ma anzi ho sempre il senso di essere pieno (da quando ho questo problema allo stomaco le eruttazione sono aumentate notevolmente). Poi come se avessi una morsa che mi stringesse lo stomaco ed un masso fisso sullo stomaco, faccio fatica a digerire sempre, ed anche dopo 4-5 ore mi sento ancora il cibo sullo stomaco, ho dei gorgogli.

Poi nella parte sotto: (Questi non li ho sempre) crampi, tutto molto duro al tatto, gorgogli nei vari punti sotto lo stomaco (dovunque sotto lo stomaco) e durante quei gorgogli se tocco nel punto dove sento il rumore diventa duro. Vado in bagno a una distanza di circa 5-6 giorni è quando vado di corpo non è duro come mi aspetterei ma bensì normale-molle. Poi la notte (per mio imbarazzo) senza che io me ne accorga faccio molta aria anche maleodorante, un odore strano, cose che prima non facevo mai.

Dottori poi mi sono pesato: Sono alto 1.71 e peso 48,8 Kg (con i vestiti) c'è anche scritto il mio peso ideale che dovrebbe essere 66,9Kg, ed il BMI: 16,7.

Il mio dottore di base a detto che secondo lui è colon irritato, ma cosa c'entra con lo stomaco? E poi io mangio (letteralmente) da 5 mesi che sto male solo ed esclusivamente in bianco (infatti non c'è la faccio più a non toccare un pezzo di cioccolato) quindi ad alimentazione mangio solo in bianco.
Lo so, che devo aspettare le biopsie dottori, ma secondo voi cosa può essere, mi sto deprimendo, infatti domani chiederò al mio medico di poter andare da un psicologo. Cosa potrei avere? Ormai a questo punto penso solo cose brutte, perchè stare così a 16 anni non è semplice nervosismo. Potrebbe essere un tumore al pancreas? Ho con l'ecografia dell'addome e la gastroscopia si sarebbe già visto? Scusate le mia paturnie, paranoie ho come volete chiamarle voi ma sto davvero male sia mentalmente che fisicamente, vi prego di essere il più apprensivi possibili e chiari.
Cordiali Saluti
Scusate il disturbo.

[#24]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008


>> Ormai a questo punto penso solo cose brutte, perchè stare così a 16 anni non è semplice nervosismo. Potrebbe essere un tumore al pancreas? <<

Si tranquillizzi e si affidi al suo medico.

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#25] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Dottore sotto il profilo medico ha qualcosa da dirmi? Questo dimagrimento così netto?

[#26] dopo  
Attivo dal 2012 al 2012
Grazie a tutti dottori! Ho risolto si è arrivata alla conclusione di somatizzazione, ipocondria,e problemi di natura mentali: ossia devo andare da uno psicologo, prendo spasomed somatico, fermenti lattici, e una medicina per far andare più veloce la digestione.