x

x

Il mio problema, ancora irrisolto, nonostante la terapia è che quando mi addormento

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Salve, volevo chiedere un consulto. A seguito di una gastroscopia mi è stata diagnosticata una piccola ernia iatale da scivolamento e discalasia esofagea. Il mio problema, ancora irrisolto, nonostante la terapia è che quando mi addormento (ed in rari ma angoscianti episodi) mi sento come stringere la gola come se qualcosa dall'interno mi premesse forte sulla gola. Questo sintomo lo avverto, ribadisco in rare ma angoscianti episodi, solo quando dormo ed all'inizio del sonno. Mai quando sono sveglio. Quando ho lo stomaco completamente vuoto non avverto mai il fastidio ed il modo per farlo passare è quello di dormire quasi da seduto. Il sintomo si ripete anche più volte finchè il mio stomaco non è completamente vuoto. SAcusate per le ripetizioni e spero solo di aver reso l'idea del mio problema. Quali pèossono essere le cause ed i rimedi?E' un problema grave ? Come posso evitare questo fastidiosissimo ed angosciante sintomo? VI RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LE RISPOSTE.
[#1]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
I sintomi sono compatibili con un reflusso gastroesofageo. Quale terapia sta facendo ?

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Mi curano con motilex (prima dei pasti), lucen 40, gastrogel, gastrotuss. Come posso evitare questo fastidioso sintomo? E' pericoloso? la gola sembra strigersi come se avessi qualcosa sotto la gola ed avverto il sintomo solo quando mi addormento mai da sveglio
[#3]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Direi di riprendere la terapia e valutare il decorso della sintomatologia. Se il disturbo si attenua o scompare allora la diagnosi è fatta (reflusso).

Saluti
[#4]
dopo
Utente
Utente
Un modo per evitare questo brutto sintomo? la terapia ha attenuato di molto il sintomo..ma nelle rare volte che compare è molto brutto...e perchè il disturbo mi compare solo quando dormo e non quando sono sveglio? C'è qualche altra accortenza o medicinale risolutore? Grazie per la risposto e mi scuso per il disturbo
[#5]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Eventualmente, la sera 30 min prima di cena potrebbe prendere della levosulpiride al posto della clebopride.

Saluti

[#6]
dopo
Utente
Utente
Quale farmaco mi consiglia? dice al posto di motilex la sera? Ma da cosa dipende questo sintomo? Può dipendere anche dall'alimentazione? Tipo, non so se è una coincidenza, mi è capitato maggiormente se magio una pizza anche se è passato molto tempo prima di coricarmi...La cosa peggiore è che sono costretto a dormire molto sollevato per evitare "rischi"...Mi scuso se la sto annoiando con queste domande ma il suo consulto mi chiarisce un pò la dinamica di questi eventi..Grazie
[#7]
Dr. Felice Cosentino Gastroenterologo, Chirurgo apparato digerente, Chirurgo generale, Colonproctologo 69,1k 2,2k 88
Sarà un problema di distensione gastrica e la levosulpiride potrebbe essere di aiuto.

Sai proteggerti dal sole? Partecipa al nostro sondaggio