Utente
Buongiorno,
anzitutto mi scuso della mia ignoranza ma ho avuto moda casuale di parlare con una dietista su argomento acqua.
Ebbene di solito raccolgo dal rubinetto di casa in montagna acqua in bottiglie di vetro, che conservo per settimane se non mesi prima di berla, al che mi ha detto che la carica batterica di quell'acqua è altissima e che quindi i problemi digestivi che ho tra cui anche il reflusso gastroesofageo potrebbero essere la causa dei miei disturbi, e che l'acqua una volta prelevata o aperta va consumata entro 2 giorni.
Alla luce di tutto questo ci sono degli esami specifici per stabilire la mia situazione e accorgimenti da intraprendere allo stato delle cose?
Un annetto fa feci una gastroscopia da cui risultò che avevo una gastrite cronica quiesciente di tipo chimico-reattivo e nulla più.

Ringrazio anticipatemente del consulto.

Cordialità

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ma la <<dietista>> è un medico?

In base a quali conoscenze afferma <<che la carica batterica di quell'acqua è altissima e che quindi i problemi digestivi che ho tra cui anche il reflusso gastroesofageo potrebbero essere la causa dei miei disturbi>>??

Il reflusso non è influenzato da quanto racconta,
mentre la AUSL potrà risponderele sulla carica batteriologica dell'acqua che lei raccoglie.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Buonasera dottore,

intanto La ringrazio del consulto ma forse mi sono espresso male, la dietista ha ipotizzato che potrebbe essere la causa dei miei problemi, non lo ha detto con certezza.

Di certo ha detto che quell'acqua secondo lei dato che viene consumata dopo settimane se non mesi, di sicuro non è sana.

Ecco perché Le chiedevo che accertamenti magari è il caso di fare.

Ancora grazie

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Confermo che non è influente sul reflusso e che, se ha questi dubbi, sarebbe utile un controllo batteriologico dell'acqua.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
E per quanto riguarda controlli del caso alla persona per verificare qualche infezione gastrointestinale, non ritiene sia il caso d procedere anche in tal senso?

Grazie

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Se per <<problemi digestivi>> intende quelli derivanti dal reflusso direi di no,
se ha turbe dell'alvo è invece da prendere in considerazione tale eventualità.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it