x

x

Gastrite febbre e stipsi

Buonasera sono una ragazza di 29 anni. Ho sempre sofferto di gastriti sin da bambina per lo piu di origine nervosa. L anno scorso ho fatto una gastroscopia con esiti di cardias irritato e reflusso gestita e curata con protettore gastrico . Ora pero e' qualche tempo che non sto moltp bene, febbre serale sempre ai 37'5, stanchezza,mal di testa, fitte allo stomaco come se fosse chiuso in una morsa,costanti e frequenti tutto il giorno e soffro di stipsi da circa tre mesi molto severa ( non riesco a scaricaricare prima dei 4-5 giorni nonostante io segua una dieta varia ricca di fibre e acqua . E' il caso di fare qualche accertamento mirato ? Il mio medico mi ha solo detto di riprendere col pantoprazolo ma il mal di stomaco persiste e non capisco la febbre la stanchexza e la stipsi. Grazie.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 27.1k 1k 13
Non credo che la febbre sia collegata ad una eventuale gastrite.
Semmai potrebbe essere più inerente la stipsi.
Una stipsi severe come quella da Lei descritta deve essere indagata: le consiglio di farsi visitare da un gastroenterologo!
Nel frattempo può assumere fermenti lattici per 3- 4 settimane!
Resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per il consiglio. Li seguiro'. La visita in genere in che cosa consiste ? Puo essere utile indagare attraverso una colonscopia ?
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 27.1k 1k 13
Una visita consiste nella raccolta dell'anamnesi (storia clinica) e in una serie di manovre manuali per apprezzare lo stato del paziente!
solo dopo la visita si puo' decidere se e' necessaria una colonscopia!
cordialmente!