Utente
Salve a tutti, sono un ragazzo di 19 anni. Ho avuto sempre problemi a livello gastrointestinale. Fino a poco tempo fa ho fatto molti esami fra i quali breath test al lattosio, prick test per allergie alimentari, Calprotectina fecale e sangue occulto, Anticorpi antigliadina, Colon e Gastroscopia.

Dai risultati di questi esami è venuto fuori che NON sono presenti malattie infiammatorie intestinali. Sono risultato POSITIVO al Breath Test al lattosio, NEGATIVO agli anticorpi antigliadina, è emerso che ho la Gastrite ( da reflusso di bile) e un'iperplasia nodulare linfoide a livello del tenue.

Da premettere il fatto che sono anche allergico al Nichel.

Per questo sto seguendo una dieta di esclusione sia per quanto riguarda il lattosio e sia per il Nichel.

Nonostante ciò continuo a stare male ed avere problemi intestinali ( vado in bagno circa 4-5 volte al giorno)

La consistenza delle feci è normale ma ho notato la presenza di una buona quantità di muco bianco vicino alle feci, inoltre appena avverto lo stimolo di andare in bagno non posso neanche provare a resistere. Cioè ci devo correre e basta.

A questo punto non so più che fare, dopo aver fatto tutti questi esami.

Secondo voi cosa potrebbe causarmi questi problemi intestinali? Cosa posso cercare di fare per risolverli o quantomeno attenuarli?

Grazie mille a chi risponderà!

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
[#2] dopo  
Utente
Grazie mille Dr Quatraro, mi farò aiutare da uno specialista.

Se è colon irritabile quindi devo fare affidamento con fermenti lattici e antidiarroici ( loperamide) ?

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Legga i due articoli

e vedrà che la terapia non è così schematica

e va personalizzata.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#4] dopo  
Utente
Scusi per il ritardo dottor Quatraro, volevo riferirle che una dieta senza glutine attenua di poco i miei disturbi come il dolore addominale, anche se il gonfiore e la flatulenza rimangono... Credo di non essero celiaco perchè sono negativo agli anticorpi!!! Mi consiglia comunque di ridurre dalla dieta il glutine?

[#5]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro ragazzo,
i consigli terapeutici specifici non possono essere dati online senza visita medica,
le rinnovo l'invito a farsi valutare da uno specialista.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#6] dopo  
Utente
Ha ragione dottore, ma volevo solo un suo parere, nulla di più! La ringrazio comunque!

[#7]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
È esattamente quello che ho espresso.
La scelta di eliminare il glutine dalla dieta è troppo radicale e va presa solo a seguito di precisa valutazione specialistica.

Prego
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it