Utente
Salve a tutti, sono un ragazzo di 21 anni da pochissimo tempo mi è stata diagnosticata una forma di celiachia lieve. Ho fatto l'esame della genetica con esito : DQA1*02 PRESENTE, DQB1*02 PRESENTE.
Lo specialista mi ha detto che sono celiaco, però sono andato a fare una gastroscopia con questo esito :
ESOFAGO: regolare per calibro e decorso. Mucosa indenne da lesioni. Cardias risalito per ernia jatale con presenza di erosioni iuxtacardiali.
STOMACO: pareti distensibili, pliche appianabili, largo gastrico limpido. Mucosa di fondo, corpo ed antro rosea e priva di lesioni. Piloro pervio .
DUODENO: bulbo distensibile, mucosa rosea e priva di lesioni. La mucosa della seconda porzione duodenale si presenta atrofica con sporadiche scalloping
CONCLUSIONI: ernia jatale da scivolamento Esofagite di grado A sec la clas di Los Angeles .

Dopo di che mi arrivò anche l'esame delle biospie :
LEMBI SUPERFICIALI DI MUCOSA DUODENALE CON REGOLARE MORFOLOGIA DEI VILLI E CON QUOTA DI LINFOCITI T A SEDE INTRAEPITELIALE COMPLESSIVAMENTE ENTRO I LIMITI DELLA NORMA (focale lieve aumento in singoli villi)

Secondo il gastroenterologo sono celiaco lieve, sto inziando la dieta gluten free, il problema che sto male più di prima, costipazione (quando prima andavo in bagno regolarmente), senso di pesantezza, l'aria intestinale è aumentata e anche allo stomaco. Non so cosa fare, faccio fatica anche a completare i pasti per questa dieta senza glutine . Non so più cosa fare .
Cosa mi consigliate di fare ?

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non comprendo come lei possa essere considerato "lievemnete" celiaco. La ricerca genetica indica una predisposizione alla celiachia e la mucosa duodenale è del tutto normale. Quindi nessuna celiachia .....


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta,
Lo specialista mi ha detto che sono celiaco perché "(focale lieve aumento in singoli villi)"
E mi ha detto di iniziare subito la dieta senza glutine, il problema è che non mi trovo bene, ora sono stitico, vorrei fare una settimana ancora di dieta per vedere come sto, ma non so riesco a resistere . Cosa mi consiglia di fare ? Ovviamente da quando mi hanno detto che sono celiaco, sono molto scrupoloso, visto i danni che posso causare con il glutine .

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ribadisco. Non c'é alcun motivo per pensare alla celiachia......



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta,
Scusi se la disturbo ancora, sono andato dallo specialista e mi ha spiegato che la predisposizione vuol dire celiachia per quello devo mangiare senza glutine, anche se la malattia non presenta ancora danni... Ma per quello che lei mi ha detto, questa diagnosi del mio specialista la trovo senza senso...

Volevo chiedere un'altra cosa : ma la calprotectina elisa se è alta ovvero a 70(<50), si può dire che è causato dalla celiachia ? Io ho avuto anche Helicobacter Pylori, questo batterio può aumentare la calprotectina ?
Mi scuso nuovamente per il distubo.

Grazie per l'attenzione .

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
1) ....Proprio senza senso.
2) Calprotectina ed Helicobacter non hanno rapporti con la celiachia.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Grazie mille per il chiarimento ...
Comunque lo specialista, mi ha detto che sono allo primo stadio di Marsh, e quindi anche se non ho l'esenzione devo fare la dieta perché se no mi viene un linfoma all'intestino (non riesco neanche a permettermela una dieta del genere, costano tanto i prodotti per celiaci) ....
Poi mi ha detto che nell'ecografia si evidenziano dei piccoli linfonodi reattivi che però si erano ridotti tra un'ecografia e l'altra(chi mi ha fatto l'ecografia mi ha detto che ho avuto un'enterite acuta) ... La proteina c reattiva è negativa, il valore è nella norma... Transaminasi : 0.1 .
CONCLUSIONE: CELIACHIA DI 1 STADIO MARSH. Dieta priva di glutine a vita . (Lo specialista mi ha detto che per avere l'esenzione basta che faccio una dieta ricchissima di glutine così peggioro, e mi danno il terzo stadio )

Niente, per il mio specialista sono un celiaco..... Adesso chiederò un incontro con uno psichiatra, perché questa situazione mi sta creando attacchi di panico .

Questa diagnosi sembra molto diversa, da quella data da lei, anche se mi convince più la sua, farò la dieta senza glutine perché ho sempre la paura che mi arrivi un tumore.. Spero di risolvere il problema psicologico che al momento ho, anche perché faccio fatica ad avere una vita normale .
Grazie per l'attenzione ...

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non credo proprio sia lei ad vere necessità dello psichiatra.

RIBADISCO: non è celiaco !!!!


Si rivolga ad altro specialista. Non ha neppure eseguito la ricerca degli anticorpi per celiachia che è il primo esame da fare.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Grazie mille per la rassicurazione....

Come si chiama questo esame degli anticorpi ?

Io ho fatto anti-transgluminasi igA : 0.1
S-IgA : 0.88
S-IgG : 11.1
S-IgM: 1.1
S-Ferro : 127
S- Ferritina : 136
S-Vitamina B12
S-FOLATI : 2.3 (basso, il medico mi ha dato degli integratori .. Centra per la celiachia i folati bassi ?)

Grazie mille per l'attenzione ...

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Anche gli anticorpi per la celiachia (Antittansglutaminasi) sono negativi.

Mi auguro quindi che si sia convinto che non &#275; celiaco.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gentilissimo, sta conducendo due consulti sullo stesso argomento e ciò non é consentito dalle linee guida del sito.


https://www.medicitalia.it/consulti/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/436501-chiarimento-celiachia.html

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#11] dopo  
Utente
Mi scuso per il doppio consulto, ma ho avuto un problema con l'account non mi faceva più vedere quello precedente, allora ne ho aperto un altro.. Ora ho risolto.. Non lo farò più !

[#12]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ok. Mi auguro quindi che non si senta più "celiaco".


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#13] dopo  
Utente
La ringrazio nuovamente di questa rassicurazione... Le voglio aggiornare i miei sintomi intestinali .
A pranzo mangiai lenticchie, e verso la sera ho notato di avere nelle feci lenticchie intere... Se devo dire la verità mi capita qualche volta anche con l'insalata, mi ritrovo pezzettini di insalata non digeriti .. E' preoccupante ?

[#14]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non ci pensi....e non guardi le feci.

Saluti

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it