x

x

Un piccolo nodulo all'addome, apprezzabile solo ad una palpazione profonda

Gonfiore addominale, difficoltà a digerire, reflusso gastrico? 👉Scopri i benefici dei fermenti lattici

Gentili Medici,

La produzione più o meno giornaliera da ca. 6 mesi a questa parte di feci SEMPRE in scarse quantità, poco formate ed emesse sempre in un unica seduta e spinta e la difficoltà ad espellere gas possono essere compatibili con un'occlusione di un'ansa del tenue o comunque di una patologia del tenue?
Ho effettuato la colonscopia da meno di una settimana con visualizzazione del cieco e dell'ultima ansa ileale, con risultato negativo = tutto a posto.
Ultimamente accuso anche stanchezza persistente, calo ponderale (oscillo tra i 46,5 kg e i 49, normalmente ho sempre pesato tra i 50-51 kg) e la presenza di un piccolo nodulo all'addome, apprezzabile solo ad una palpazione profonda e solo se mi metto in posizione verticale. I problemi intestinali persistono.
Mi sembra che la diagnosi di colon irritabile non sia molto azzeccata... Grazie se risponderete a questo mio consulto.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Ha ragione, sono in forte stress da mesi e ho cominciato da tempo un percorso psicoterapeutico... ma quel nodulo che sento? Cosa può essere? E' situato in zona centrale dell'addome, tra l'ombelico e la "corda colica" che ho a sinistra. Mi pare si muova leggermente se palpato, ed è sicuramente inferiore al centimetro. Si apprezza solo ad una palpazione profonda, e solo se sto alzato in piedi (finora infatti tutti i medici mi avevano palpato la pancia da disteso).
So che sto abusando della Sua pazienza, ma non riesco a mettermi tranquillo... ogni giorno una. Non vivo più!
[#3]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Può trattarsi di un piccolo e banale lipoma (accumulo di grasso) ... ad esempio!

Ovviamente è impossibile far diagnosi a distanza, senza una visita,
ma sono pressochè certo che non sia nulla di grave.

Si rilassi ... Se può!!!

Reiterare consulti nella speranza di chissà quali diverse ed improbabili risposte ... non l'aiuterà!
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ma se avessi un'occlusione o una subocclusione del tenue me ne accorgerei in tempo per salvarmi la vita? Comunque ho dei rumori stranissimi alla pancia... come dei borbottii strozzati e dei gocciolamenti... boh non so più che pensare il mio intestino è impazzito e la colonscopia non mi ha ridato le certezze che pensavo di riprendermi. E' quasi Natale e sono così depresso... Grazie dottore se mi risponderà, ormai mi vergogno ad andare da un dottore, penso che tutti mi considerino un folle, ma io sento che c'è qualcosa che non va in me... chissà quanti malati reali sono stati curati come ansiosi prima di essere creduti...
[#5]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 519 63
Il suo problema reale (meteorismo) è ... un problemino!

Il suo vero (grande) problema è ... la patofobia!
Ovvero ha timore di avere qualcosa di grave ma nulla di quanto ha descritto lo lascia sospettare!

Se non riesce a convincersene

<<.. chissà quanti malati reali sono stati curati come ansiosi prima di essere creduti...>>

... non saranno mille identici consulti reiterati
o mille visite mediche a farle cambiare idea!!!

Festeggi questo Santo Natale spegnendo i riflettori su paure immotivate!

Soffri di allergia? Partecipa al nostro sondaggio