Utente
Buonasera,mi sono sottoposo questa mattina all'esame di colonscopia.
Il motivo per il quale ho fatto l'esame e' che soffrendo di colon irritabile e avendo una ragade cronica ANTERIORE da operare,il proctologo mi ha detto di fare la colonscopia per escludere malattie infiammatorie intestinali(crohn perianale e similari).
Il Referto che mi e' stato consegnato dice questo:

Esame condotto fino 150 cm. dal m.a.:attualmente presenza di flogosi mucosa aspecifica del retto(biopsia mirata);non altri rilievi patologici in atto a, a carico del colon esplorato.
CONCLUSIONI: PROCTITE DI N.D.D.(IN ATTESA DI ESAME ISTOPATOLOGICO)

Vorrei sapere se da questo esame si puo' escludere una malattia infiammatoria intestinale???
Cosavuol dire proctite di n.d.d.???
sembra un quadro clinico grave sinceramente????
grazie

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Proctite significa "infiammazione del retto". Nulla di grave e non penserei al Crohn.

Cordialmemte

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille!!!comunque pensa che se non sia il crohn potrebbe essere una retto colite ulcerosa giusto??dato la presenza della ragade anale anteriore senza ipertono....o la proctite puo avere anche altre cause??????io soffro di colon irritabile.Tengo a precisare che sono eterosessuale che dunque non posso avere mst a danni del retto come leggevo in un vostro articolo....

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non penserete neanche alla rettocolite... attenda il risultato istologico.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
grazie,attendo l'istologico....ma l'istologico se posso sapere cosa riferisce???la malattia che c'e' o le cause dell'infiammazzione????ma soffrendo di colon irritabile esso puo generare una proctite???
grazie e buon lavoro

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
L'istologia mi dirà il tipo e la causa della proctite. Il colon irritabile non può determinare infiammazione.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno Ricapitolando,riepilogo la mia storia,
A seguito di una visita dal proctologo mi viene diagnosticata una ragade anale cronica anteriore e segni di una lieve proctite, a cui segue cura con antrolin e pentacol 500 gel rettale.
Alla successiva visita di controllo si riscontra che la ragade anteriore cronica non e' migliorata.
Viene consigliata la sua rimozione chirurgica.
Prima di cio' il proctologo data la proctite da n.d.d....data una ragade anale senza ipertono dalla localizzazzione anomale(anteriore). e dato che soffro di colon irritabile,mi dice che prima di efettuare l'intervento devo sottopormi ad una colonscopia per escludere ibd (CROHN PERIANALE O SIMILARI).

15 giorni fa, faccio la colonscopia di cui riporto il referto:
Esame condotto fino a150 cm dal m.a.(si visualizza fondo cecale):attualmente presenza di flogosi mucosa aspecifica del retto (BIOPSIA MIRATA); non altri rilievi mucosi patologici in atto, a carico del colon esplorato.
CONCLUSIONI: Proctite da n.d.d.(IN ATTESA DI ESAME ISTOPATOLOGICO).

OGGI ho ritirato l'esame istologico che dice:

ESAME MACROSCOPICO
A-2frustoli bianco grigi di cm 0.3 x 0.2
Il materiale e' mstato esaminato ed incluso in toto.
Eseguito da C.FNT-P.MRL

ESAME MICROSCOPICO
A- Frustoli di mucosa rettale che mostrano elementi ghiandolari architetturalmente nei limiti morfologici della norma e con attivita mucipara sostanzialmente conservata.
Nella lamina propria sono presenti focali stravasi ematici e lieve infiltrato infiammatorio misto,
Eseguito da L.LGR

DIAGNOSI
a- Proctite cronica lieve
Eseguita da L.LGR
M-43000

Con questa diagnosi e questi 2 referti posso escludere CROHN PERIANALE O SIMILARI??????
o questa proctite cronica lieve deriva da una IBD?????

grazie

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Nulla di rilevante e si esclude il Crohn.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
grazie dunque nessuna malattia infiammatoria intestinale???????ma allora che origina ha questa lieve proctite cronica????pensavo che l'istologico definisse le cause......

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Direi proprio di no. É un referto del tutto aspecifico senza rilevanza clinica.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente
Gentili medici RIPROPONGO l''esito dell''esame istologico in quanto per sbaglio scrivendolo la prima volta mi sono accorto che ho saltato una riga.

ESAME MACROSCOPICO
A-2frustoli bianco grigi di cm 0.3 x 0.2
Il materiale e'' mstato esaminato ed incluso in toto.
Eseguito da C.FNT-P.MRL

ESAME MICROSCOPICO
A- Frustoli di mucosa rettale che mostrano elementi ghiandolari architetturalmente nei limiti morfologici della norma e con attivita mucipara sostanzialmente conservata.
Nella lamina propria sono presenti focali stravasi ematici e lieve infiltrato infiammatorio misto,sparso, non aggressivo sulle strutture ghiandolari.
Eseguito da L.LGR

DIAGNOSI
a- Proctite cronica lieve
Eseguita da L.LGR
M-43000

Con questa diagnosi e questi referto posso escludere CROHN PERIANALE O SIMILARI e RETTICOLITE ULCEROSA??????
o questa proctite cronica lieve deriva da una IBD?????

GRAZIE

[#11]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Ho già risposto in # 6.



Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it