Utente
Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni. A partire da circa 6 mesi fa, ho accusato una graduale nausea che è poi sfociata in alcuni giorni di nausea molto forte (non riuscivo a mangiare, forte spossatezza, malessere generale) e alla comparsa di una sorta di nodo in gola, come un dito che mi premeva al centro del collo, non senso di acidità. A tal punto mi è stata prescritta una gastroscopia che ha dato come esito: esofago pervio ed indenne, discreta presenza di bile nello stomaco, gastrite cronica. Da quella volta sono stata curata prima con del Deursil 150 mg (essendo che io ho sempre avuto la tendenza a fare bile densa), poi con del Levopraid e Riopan gel da un gastroenterologo. Ad oggi, ancora in corso con l'ultima cura, la nausea è scomparsa o comunque è bassa, il nodo in gola è sempre presente e persistente con lingua bianca sul fondo, battito accellerato subito immediatamente dopo i pasti e soprattutto poca fame. A volte, durante vari momenti della giornata accuso anche diarrea. Dato che la cosa sta andando avanti ormai da molto tempo e non vedo miglioramenti, mi sono anche molto abbattuta moralmente e ho paura di non riuscire a guarire, questa cosa mi sta complicando un po tutta la vita e ho paura di complicazioni (esofago di Barret, tumori, ecc).

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Non si allarmi e non pensi a brutte patologie. Potrebbe essere un nodo alla gola su base ansiogena anche accentuato da reflusso. Si faccia seguire dal gatsroenterologo.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta. Ma esistono delle cure efficaci per questa cosa? Se non sbaglio il nodo in gola da reflusso può portare a brutte patologie nel tempo. Il reflusso biliare che io ho centra qualcosa con la bile densa che produco? Purtroppo sembra essere una storia senza fine, non vedo miglioramenti.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quello che bisogna capire, con l'aiuto del gastroenterologo,, se il nodo alla gola é su base ansiogena o causato da reflusso. Ecco due articoli di riferimento:

https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/1459-il-nodo-alla-gola.html


https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1934-il-nodo-alla-gola-il-bolo-isterico-e-sempre-isterico.html


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
Senza dubbio l'ansia e la paura non stanno favorendo e mi trovo per molti versi con gli articoli che mi ha girato. Però la mia lingua è costantemente biancastra, con delle bollicine ingrossate sul fondo della lingua e la gola è arrossata.

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
É importante quindi la visita gastroenterologica.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno dottore, ora sono in cura da circa 10 giorni con Lucen 40 (una volta al giorno), Riopan gel prima dei pasti e deursil 300 dopo i due pasti proncipali, ma di segni di miglioramento a gola e lingua ancora nulla. La lingua è sempre biancastra con sapore cattivo alla mattina appena svegliata, la gola sempre arrossata ed a volte da un pò di bruciore, senso di nodo in gola.

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Utile quindi la consulenza diretta del gastroenterologo.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it