Utente
Salve dottore.i miei problemi sono principalmente due e non so quanto collegate.la prima riguarda il fatto che soprattutto la sera dopo cena,ma anche dopo altri pasti,sento risalire cibo e direi anche aria che mi provoca difficoltá,in particolare per un muco schiumoso che mi ritrovo in gola e non riesco a mandare via.di notte dormo su due cuscini e diciamo me la cavo ma il giorno e la sera va avanti cosi,a volte mi sembra far fatica anche respirare,soprattutto quando sono seduto,sento la zona addominale alta contratta e come qualcosa in gola fisso che sembra non riesca a espellere e che provoca fastidio perfino nel parlare con alcune fitte allo sterno,ma quasi mai bruciore.l'altro problema è la diarrea che ho da qualche settimana,a volte vado in bagno anche 4-5 volte sempre con feci tra il molle e il liquido e soprattutto con pezzi di cibo interi.ecco queste due cose non so quanto possano essere collegate ma mi preoccupano molto.le dico in conclusione che il mese scorso ho fatto eco addome completo ed esami del sangue e colecisti vie biliari pancreas fegato emocromo sideremia ed enzimi fegato e pancreas nella norma.cosa potrebbe essere a questo punto?sono piuttosto preoccupato.grazie.

Cordialmente

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Muco in gola e sintomi digestivi superiori possono essere collegati ad un reflusso, ma potrebbe anche esserci di base un fattore ansiogeno. La diarrea non é collegata ai disturbi precedenti e non é facile dare una risposta senza visita diretta.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio molto dottore.possono questi disturbi causare respiro difficile e sensazione cuore in gola?è normale capitino anche a qualche ora dai pasti?lo dico perchè ho la sensazione costante quasi di un blocco zona alta dell'addome che provoca come singhiozzo o comunque rigurgito,anche se non acido.sono preoccupato e temo qualcosa di piuttosto pesante.sulle feci le ipotesi quali potrebbero essere?grazie ancora dottore.

Cordialmente

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Per la parte digestiva superiore non escluderei una sindrome (benigna) di Roemheld,ossa una distensione gastrica che determina disturbi digestivi e cardiaci ....


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio ancora dottore.tra l'altro seguendo quello che mi dice mi sono accorto da un pò che quando ad esempio mi piego per prendere qualcosa o qualsiasi altro motivo mi rialzo con tachicardia e battito forte anche se non mi sembra irregolare.quindi può un disturbo del genere causare un battito regolare ma forte?e questa sindrome puo essere comprensiva anche di reflusso?grazie ancora.

Cordialmente

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Corrette le sue impressioni, anche sul reflusso.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio molto dottore.

Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di nulla ed auguroni.

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente
Salve dottore,la ricontatto perchè dopo qualche tempo ci sono sintomi che non mi lasciano tranquillo.in particolare ho di nuovo palpitazioni e tachicardia soprattutto dopo i pasti,appena mangio anche qualcosa di leggero sento come ci fosse qualcosa bloccato nello stomaco ma soprattutto ho paura per dei dolori che ho praticamente tutto intorno all'ombelico e che aumentano al tatto.le mie feci sono a volte in stato diarroico altre volte normali ma questo dolore mi preoccupa anche perchè accompagnato da un movimento visibile dell'addome in determinate posizioni come quanto sto disteso e non vorrei ci fosse qualche problema vascolare o cardiaco,anche perchè quando sto per un po disteso sento il cuore battere con intensità.la mia ultima ecografia risale sempre a maggio,ritiene sia inutile farne un'altra e stare tranquillo con la paura di un problema extra digestivo o devo fare altro?cosa potrebbe provocare tale dolore?

Buona serata e grazie

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
S tratta di aerofagia ed intestino irritabile. Niente altro. Si tranquillizzi.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it