Utente
Salve , scrivo questo consulto per avere dei chiarimenti sul mio problema..
Premetto che ho 17 anni e da un pò di tempo faccio una vita prettamente sedentaria , spesso mi capita di saltare pasti e questo mi porta a mangiare poco durante l'arco della giornata.. Due settimane fà andai in ospedale per un forte dolore retrosternale legato a gonfiore di stomaco e reflusso..
mi hanno fatto analisi complete tra cui bilirubina totale e frazionata tutto negativo,
Oggi sono al 14esimo giorno di nexium 20mg e ho smesso da un paio di giorni di prendere il riopan 80mg poichè mi causava feci molli, oggi mi si è ripresentata acidità di stomaco dopo aver mangiato una pizza piccante con dolore di schiena lieve .. Volevo sapere se fosse normale ? Poi durante l'arco delle giornate digerisco in continuazione sopratutto dopo aver mangiato qualcosa anche un biscotto o bevendo anche un goccio d'acqua mi sento subito come imbarazzato di stomaco.
Mi consigliate di proseguire con il nexium o di fare ulteriori accertamenti oltre quelli già fatti ( analisi complete , eco addome completo , analisi urine ) ?

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Al momento proseguirei con l'antisecretivo ......ne parlerei con il proprio medico in caso di persistenza dei disturbi.


Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it