Utente
Salve,
sono una ragazza di 18 anni ed è la terza volta nel giro di quest'anno che ho un problema: ho l'addome molto gonfio, come un nodo alla gola e nausea con conati di vomito più volte al giorno. inoltre sono molto stanca e spossata.
sono un po' in sovrappeso (10 kg) e inoltre ho le mestruazioni molto irregolari, ho preso degli integratori fino a un mese fa.
prendo ogni volta dopo i pasti acqua e bicarbonato per aiutarmi con la digestione, ma questo è il terzo giorno che continuo ad avere questi sintomi.
ieri e oggi sono andata di corpo ma le feci erano abbastanza liquide/scomposte e sul giallo.
cosa potrei fare? vi prego aiutatemi!
ho paura che si tratti di tumore..

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun tumore, ma penserei a qualche intolleranza alimentare (lattosio, glutine).

Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
grazie mille dottore!
pensavo fosse legato all'ipertiroidismo, ma facendo ecografia e analisi del sangue tutto nella norma! il disturbo persiste, e penso che sia dovuto o dall'astinenza da nicotina dato che sono stata una fumatrice e ho smesso all'improvviso, oppure dal cosiddetto "mal di caldo" che da ormai un mese è presente in tutta Italia. cosa ne dice dottore? ho la sensazione di avere il cibo bloccato in gola che sale e scende, addome gonfio, spossatezza e ieri sera anche vertigini... la prego non ce la faccio più!!

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Può essere un po' di tutto ed in più noto tanta ansia.....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente
potrebbe derivare anche dall'ansia si, sono un soggetto molto ansioso.. ma è una cosa che non riesco a controllare! ogni volta che mi viene la nausea ho l'ansia per la paura di vomitare, ma non riesco davvero a calmarmi. c'è qualcosa che potrei prendere per l'ansia?

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Di questo ne deve parlare con il,suo medico.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente
grazie dottore, la aggiornerò il più presto!

[#7] dopo  
Utente
salve dottore,
dopo più di un mese la aggiorno riguardo alle mie condizioni salutari! la sera del 9 agosto, ho deciso di recarmi al pronto soccorso. fisicamente non ce la facevo più, non chiudevo occhio da due giorni a causa della nausea e del blocco in gola, così sono andata con mia madre. due dottoresse molto qualificate mi hanno visitata dicendomi che si trattava di gastrite, hanno deciso di ricoverarmi per la notte in modo tale da potermi somministrare un gastroprotettore per endovena, e devo ammettere che dopo un'oretta mi sentivo già meglio, in più ero molto disidratata perché non riuscivo a bere e mangiare nulla! la mattina seguente sono stata visitata da un gastroenterologo, che visitandomi mi ha confermato la diagnosi delle due infermiere. mi ha dato una lista di cibi da evitare, un gastroprotettore (pantorc da 20mg) da prendere 20 minuti prima di colazione ogni giorno per 2 mesi e mezzo ed infine delle bustine a base di zenzero e camomilla da prendere per 14 giorni un'ora dopo pranzo. devo ammettere dottore che sto molto meglio, nonostante siano passati 20 giorni! certo, mi sento ancora un po' debole di stomaco, pensa sia normale? inoltre fra 2 giorni partirò per gli Stati Uniti per una settimana, il gastroprotettore devo prenderlo in base agli orari del paese di arrivo o in base agli orari dell'Italia?

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
I farmaci deve assumerli in base ai suoi pasti......
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it