Utente
Buongiorno dottore sono circa 4 mesi che avverto un forte dolore sotto la costola sinistra altezza ombelico..il dolore e come una morsa che pian piano respirando svanisce e talmente forte che sudo freddo e mi sento svenire..anni fa mi hanno trovato elicobactery e gastrite ma mai avuto dolori così..poi oltre al dolore sento gorgogli continui pancia gonfia e dolore dietro ai reni
Ho fatto ecografia addome completo negativa a parte un fibroma di 5 cm
Raggi addome in pronto soccorso con esami vari del sangue inerenti al problema
Tutto nella norma a parte esame urine risultato ++ e mi hanno dato un antibiotico augmentin dicendo infezione vie urinarie
Io continuo ad avere stessi dolori
Non ho risolto niente.
Sono stata dal gastroenterologo e visitandomi ha detto colite...cura con levopraid fermenti lattici e fibre
L' evacuazioni sono a volte normali e a volte liquide e sento sempre questi rumori nella pancia specialmente parte sinistra qualsiasi alimento ingerisco dal primo mattino..
Cosa potrebbe essere secondo lei?dovrei fare ulteriori esami...non so più che esami fare. Oramai sono 4 mesi che vado avanti così..unico momento che sto bene e la notte .distinti saluti

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Tale disturbo si riduce con l'evacuazione, emissione di aria o cambiando di decubito (distendosi sul fianco destro o sinistro ?


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Quel dolore forte sotto la costola sinistra si riduce cambiando posizione ma non ho mai fatto caso da che parte .di solito da coricata quasi mai.

[#3] dopo  
Utente
Mi spiego meglio..il dolore lo avverto più da seduta da coricata sento solo tantissima aria che si muove come dei gorgogli.

[#4]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi potrebbe trattarsi di una distensione del l'angolo sinistro del colon da meteorismo....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#5] dopo  
Utente
Ma tutto questo meteorismo da cosa puo essere causato?non l ho mai avuto in 44 anni e la mia alimentazione e sempre la stessa.

[#6]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Le cause possono essere diverse:


https://www.medicitalia.it/blog/gastroenterologia-e-endoscopia-digestiva/6487-colon-irritabile-o-altro-intolleranze-sibo-lgs-ecc.html

Cordialmente
Felice Cosentino - Milano


.
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#7] dopo  
Utente
Grazie mille ho letto l"articolo. Volevo chiederle se secondo lei oltre tutti gli esami che ho fatto compresa visita gastroenterologo per essere sicura che la causa sia colon irritabile o intolleranze sarebbe meglio fare una colonscopia o basterebbe ricerca di sangue occulto nelle feci..il mio gastroenterologo dice di andare avanti con la cura con levopraid dieta alimentare e fermenti.

[#8]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Credo che debba cambiare gastroenterologo.....
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#9] dopo  
Utente
La sua risposta mi ha fatto sorridere...se una sua paziente lamenterebbe i miei sintomi che esami o che terapia le prescriverebbe.?

[#10]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non serve la colonscopia, non serve la ricerca del sangue occulto, non servono i farmaci prescritti dal suo medico. Serve il Breath test al lattosio, servono i markers per la celiachia, serve escludere una gluten sensitivity, serve il Disbiosi test. Serve in pratica un nuovo gastroenterologo che la guidi in tale percorso......


Auguroni
Dr Felice Cosentino, Gastroenterologia ed Endoscopia - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it