Feci molto molli

Partecipa al sondaggio
Salve da circa un anno ho questo problema di feci molto molli (qualche volta liquide), ho fatto analisi per intolleranza a glucosio (negativa), lattosio (genetico - positivo , non breath test per quantitativo), parassitologico (negativo), fisico e chimico (consistenza poltacea, tracce di amido, il resto nella norma).
Sono andato da un gastroenterologo e mi ha detto che avremmo fatto una veloce cura con normix e reuterin per poi fare un'analisi della calprotectina. Non sono sicuro di ricordare bene se devo aspettare 15 giorni dopo il reuterin per le analisi della calprotectina, l'iter è questo mi pare:
Normix per 7 giorni (ogni pasto), reuterin per 10 giorni (due volte al giorno) e poi aspettare 15 giorni per le analisi
Chiedo qui perché il mio gastroenterologo ora non è disponibile, secondo voi è giusto?
Oltre a evitare il lattosio che ho ridotto al minimo possibile nella mia dieta, c'è qualche alimento che favorisce delle feci più compatte?
Grazie mille.
[#1]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.4k 1.1k 12
1) non ha alcun senso dosare la calprotectina dopo una terapia come quella descritta.
2) quante evacuazioni ha al giorno?
3) evacua mai di notte?
Resto a sua disposizione! Cordiali saluti!

MARCO BACOSI MD PhD
Spec. in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva
Dott. di Ricerca in Fisiopatologia Chirurgica e Gastroenterologia

[#2]
Utente
Utente
Lei come farebbe le analisi? Il medico aveva detto di azzerare la flora batterica, ripristinarla con reuterin poi aspettare e fare le analisi... magari ricordo male io. No, le evacuazioni sono piuttosto regolari una volta al giorno o una volta ogni due giorni e mai di notte.
Grazie per la risposta.
[#3]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.4k 1.1k 12
La calprotectina va fatta in qualsiasi momento (non ha alcun nesso con la flora batterica).
Se non evacua di notte, probabilmente è intestino irritabile.
[#4]
Utente
Utente
Salve, se posso approfittare di questo spazio ancora una volta...
Le feci sono peggiorate da un mese a questa parte, continuo ad avere episodi di diarrea, tanto che mi è venuta anche un'emorroide, anche se per ora non è fastidiosa, ma si vede ed è un po' gonfietta.
Ho fatto le analisi per la calprotectina e sono risultate negative con <40mg/kg.
Avete qualche consiglio? C'è qualcosa che posso prendere per calmare la diarrea o nella possibilità di intestino irritabile mi rimane solo da cercare una dieta personale?
[#5]
Dr. Marco Bacosi Gastroenterologo 29.4k 1.1k 12
perchè continua a parlare di diarrea?
Le sue sono solo feci poco formate......
Potrebbe essere intestino irritabile....
Allergia alimentare

L'allergia alimentare è una reazione eccessiva e immediata scatenata dal sistema immunitario verso un alimento: come si manifestano e quali sono i cibi responsabili.

Leggi tutto