Utente 401XXX
Egregi dottori Buongiorno,
ho 40 anni e circa tre settimane fa ho avvertito delle forti coliche all'addome con successive scariche di diarrea. Il giorno dopo mi è salita la febbre a circa 37,5 quindi mi sono recato dal curante il quale mi ha prescritto di prendere dei probiotici (Enterolactis Plus 2 al giorno) e di mangiare leggero..I primi giorni successivi sembrava andasse tutto bene ma poi la diarrea si è ripresentata...o meglio alternavo episodi di diarrea a episodi di feci poltacee, ho provato ad assumere per 2 giorni Diosmectal per ricompattare le feci ma i sintomi non passavano. Quindi sono tornato ieri dal medico il quale mi ha prescritto la seguente cura: Normix 200mg 2 pastiglie al mattino e 2 pastiglie alla sera, relaxcol 2 pastiglie al giorno prima dei pasti e mi ha fatto sospendere l'uso dei probiotici. Non ha ritenuto per ora di farmi fare delle analisi in quanto ho fatto degli esami circa un'anno e mezzo fa per un episodio simile ed erano risultati essere tutti negativi.
Ad oggi i miei sintomi sono:
feci di colore marroncino chiaro tendenti al giallo e poltacee (il colore puo' dipendere da Diosmectal?)
borborigmi diffusi ma senza dolore
mancanza di appetito
leggera nausea solo al mattino
Vi ringrazio per una vostra gentile risposta e saluto
Cordialmente

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Può essere l'esito di una virosi intestinale. Riprenderei i probiotici e qualche prodotto a base di butirrato di sodio.



Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente 401XXX

Gentilissimo Dott. Cosentino,
la ringrazio molto per la sua gentile risposta
Oggi mi è risalita la febbre a 37,5 e anche il mio medico di base sospetta una virosi intestinale. Quindi continuo la cura con Normix, Relaxcol e aggiungo probiotici e butirrato di sodio se ho capito bene
Leggo spesso i suoi post ed è un onore interagire con un professionista come lei..
La ringrazio molto e saluto
Cordialmente

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si. Proceda pure con tale terapia.


Cordialmente
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#4] dopo  
Utente 401XXX

Buongiorno Dott. Cosentino,
a quasi due giorni di antibiotico le feci si sono abbastanza ricompattate anche se continuano ad avere un colore molto tendente al giallo. I borborigmi sono quasi scomparsi
La ringrazio per la sua gentile attenzione e le porgo i miei piu'
Cordiali Saluti

[#5]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi stia bene.

Cordialità
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#6] dopo  
Utente 401XXX

Egregio Dott. Cosentino Buongiorno,
volevo informarla sul mio attuale stato di salute. Ieri ho finito la cura con il Normix le feci si erano ricompattate assumendo una colorazione normale; oggi però ho avuto una scarica (senza colica) e ho notato che le feci erano miste tra di loro assumendo una colorazione marrone chiaro e marrone molto scuro..Rimangono i borborigmi soprattutto alla sera anche se rispetto ad una settimana fa sono diminuiti..
A questo punto ritiene che devo fare degli esami o continuo con i fermenti?...Non le nego che stò passando un forte periodo di stress in quanto sto per cambiare azienda...
La ringrazio tanto e la saluto
Cordialmente

[#7]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Continui con i fermenti e riduca lo ....stress.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#8] dopo  
Utente 401XXX

Buongiorno Dott. Cosentino,
un'ultima cosa..Sentendomi stanco e spossato mi sono accorto misurandomi la febbre che ho sempre una temperatura di 37° - 37,2 a volte di sera, eccetto alla mattina che ho 36,4° (la mia temperatura usuale)..Puo' essere lo strascico dell'influenza?
Non la disturbo più è stato fin troppo gentile e le porgo i miei più
Cordiali Saluti

[#9]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si. Può essere un "residuo" influenzale.
Dr Felice Cosentino, Clinica La Madonnina - Milano
Gastroenterologia/Endoscopia, Centro per la Disbiosi intestinale.
www.endoscopiadigestiva.it

[#10] dopo  
Utente 401XXX

Buongiorno Dott. Cosentino
le chiedo un suo gentile parere se vorrà rispondermi. A seguito della mia stanchezza che le accennavo il medico mi ha prescritto una serie di esami e le riporto i valori alterati:
HTC EMATOCRITO 0,521 (0,410-0,500)
MCV VOLUME GLOBULARE MEDIO 96,1 (80,0-96,0)
RDW DISTRIB.VOLUMI RBC 11,1% (11,5-14,5)
PGLUCOSIO 104mg/DL (65-100)
BILIBURINA TOTALE 1,10mg/dl (0,20-1,00)
BILIBURINA DIRETTA O,43mg/dl (<0,40)
P-ALANINA AMINOTRANSFERASI 85U/L (2-50)
P-GAMMA-GLUTAMMIL-TRANSFERASI 78U/L (2-60)
URINE
Peso specifico 1028 (1015-1025)
Chetoni 5mg/dl (0-0)
Proteine 30mg/dl (0-10)
Cristalli di calcio Ossalato Diidrato 39 p/ul (0-0)
Cellule squamose 50p/uL (0-20)
Muco presente
Tutti gli altri valori sono nella norma (VES PCR)
Il medico mi ha detto che ho il fegato leggermente sotto stress e mi ha consigliato di fare una dieta ed eliminare le sostanze alcoliche (premetto che non bevo mai durante la settimana al massimo qualche birra o aperitivo in compagnia durante il fine settimana); mi ha detto che eventualmente rifaremo un esame a Gennaio per ricontrollare i valori
Le ribadisco inoltre che sono fortemente sotto stress che sto cercando di gestire a causa del cambio lavoro....
Lei ritiene che devo fare ulteriori accertamenti?
La ringrazio e saluto
Cordialmente